12.3 C
Vigevano
giovedì, Maggio 28, 2020
More
    Home Coronavirus Rotary in prima linea per la lotta contro il Covid-19

    Rotary in prima linea per la lotta contro il Covid-19

    Raccolte di fondi, donazioni, acquisto di materiale sanitario. È l’impegno del Rotary Club Vigevano Mortara, presieduto da Giampaolo Civatti, che sin dall’inizio di marzo ha affrontalo l’emergenza Coronavirus in vari modi. A partire da una variazione del bilancio preventivo, riservando una parte consistente di fondi in precedenza destinati alla normale convivialità ed ad alla progettualità pianificata ma non ancora iniziata, per un totale di 28mila euro. Poi una raccolta di fondi tra i 62 soci attivi che ad oggi ha raggiunto il valore di 26mila euro. Altri 54mila hanno costituito un fondo da cui attingere per le attività di contrasto dell’epidemia e di sostegno sia agli enti impegnati nei soccorsi che della popolazione del territorio.

    Il presidente Rotary Vigevano
    Il presidente Rotary Vigevano Mortara Giampaolo Civatti

    «Ovviamente, poiché l’emergenza non è terminata e come prevedibile continuerà in futuro – spiega il presidente Giampaolo Civatti – questo fondo potrà essere ulteriormente alimentato con azioni di raccolte di fondi pubbliche ed altre contribuzioni per ulteriori attività dedicate ai soccorsi più urgenti sul territorio».
    Numerose le spese effettuate: la partecipazione alla raccolta di fondi a disposizione del Prefetto di Pavia (effettuata tramite Prometeo Onlus) con l’acquisto di 26mila salviettine disinfettanti per un ammontare di 2.500 euro; insieme ai direttivi delle Fondazioni bancarie di Piacenza e Vigevano e della Banca Popolare di Vigevano il cofinanziamento di una unità di terapia intensiva presso l’Ospedale civile (15mila euro su un totale d’investimento di 85mila); 10.852 euro per l’acquisto di 1.900 tute monouso destinate all’ospedale; 1.000 euro per l’acquisto di camici e visiere per il reparto di Rianimazione. Quindi contributi in denaro (1500 euro ciascuno) distribuiti per le spese più urgenti alle associazioni di volontariato che operano sul territorio: Croce Rossa di Vigevano e Mortara, Croce Verde e Croce Azzurra di Vigevano. Contribuzioni per iniziativa di singoli soci e del Coordinamento del Volontariato: 30 confezioni pasquali (colombe, mascherine, caffè) a nome Techtrade e Rotary Vigevano Mortara per le famiglie disagiate o per il convento dei Frati Cappuccini; 20 confezioni pasquali a nome Techtrade e Rotary Vigevano Mortara per le famiglie disagiate o per il convento dei Frati Cappuccini; consegna bisettimanale per un mese di scatolame frutta e verdura per le famiglie disagiate; acquisto e distribuzione di dispositivi medici (saturimetri) per un totale di 2.763 euro distribuiti all’Ospedale Civile, all’Associazione medici di base, alla Croce Rossa di Vigevano e Mortara e alla Croce Verde. «Con la consapevolezza che il nostro impegno non è ancora terminato e con fondi ancora disponibili – commenta il presidente Civatti – manteniamo l’attenzione alle più urgenti necessità del territorio».

    PARTNERSHIP BENEFICA DEL ROTARY CAIROLI TRA ITALIA E GERMANIA I Rotary di Italia e Germania uniti per affrontare l’emergenza coronavirus in Lomellina. E’ una partnership di pura solidarietà quella messa in atto dal Rotary Club Cairoli del presidente Luigi Zucca e dal club tedesco Rotary Club Wörthsee nella Terra dei 5 laghi di Monaco di Baviera, di cui è Presidente Stephan Coester: i due gruppi, da tempo gemellati, hanno acquistate circa 1.000 mascherine FFP2 per poi donarle a molti servizi di ambulanze del territorio. A beneficiare della generosa donazione la Gropello Soccorso di Gropello Cairoli, la Croce Garlaschese, la Croce d’Oro di Sannazzaro dè Burgondi, il comitato di Vigevano della Croce Rossa Italiana, la Croce Verde Vigevano e la Croce Azzurra Cuore Vigevanese. «Detti dispositivi di protezione individuale sono stati molto apprezzati dai militi che operano giornalmente in prima linea in favore della collettività. Ora stiamo organizzando la consegna di un buon numero di saturimetri, già acquistati e destinati a varie realtà del territorio come Croci, case di riposo e di cura».

    Gruppo del Rotary Cairoli
    Da sinistra Fabio Zanetti, Antonio Gaggianesi, il Sindaco Gianmarco Negri, il presidente Luigi Zucca

    I primi fra questi strumenti sono stati consegnati lo scorso lunedì 11 maggio in Municipio a Tromello: alla presenza del sindaco Gianmarco Negri i due Rotary (Cairoli e Worthsee) rappresentati dal presidente Luigi Zucca e dai soci Antonio Gaggianesi, Paolo Rossi e Fabio Zanetti come segno di aiuto e riconoscenza per l’impegno e gli sforzi che tutti affrontano giornalmente hanno donato due saturimetri, utili per affrontare le necessità collegate alle esigenze e agli impegni di servizio.

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    I canali ufficiali

    1,336FansLike
    81FollowersFollow
    - Advertisement -
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it