Il Festival delle Trasformazioni apre in Bicocca

Una doppia apertura, a Milano e a Vigevano, per il Festival delle Trasformazioni. Si espande nella Metropoli la rassegna di eventi, organizzata da ReteCultura, che da anni propone analisi e dibattiti attorno ai mutamenti sociali, antropologici e urbanistici della società contemporanea.

Quest’anno tema principale di dibattito sarà il lavoro: «Negli ultimi anni ci siamo resi conto di quanto le nostre vite siano mutate a causa della transizione digitale ed ecologica, in cui siamo tutt’oggi coinvolti – spiegano gli organizzatori – Queste trasformazioni sociali verranno analizzate emesse in relazione con il lavoro, la sua qualità e la sua evoluzione futura, evidenziando di conseguenza come questi mutamenti siano assolutamente rilevanti nelle nostre vite».

La settima edizione della kermesse, che si svolgerà dal 21 settembre al 1 ottobre, non si aprirà però a Vigevano, bensì a Milano: giovedì 21 settembre, alle 15, l’Università Bicocca ospiterà nell’aula Pagani l’incontro “Qualità della vita e qualità del lavoro – Indagini oggettive e soggettive: dati a confronto”. A intervenire saranno Michela Finizio, curatrice dell’indagine sulla qualità della vita de Il Sole 24 Ore, Mario Lucchini, docente di Sociologia Generale, Chiara Volpato, docente di Psicologia Sociale. Coordina Serafino Negrelli, direttore scientifico del Festival delle Trasformazioni. Venerdì, sempre in Bicocca, alle 10.30 si svolgerà invece “Qualità della vita e sicurezza urbana – Vivibilità, criminalità diffusa e prevenzione nelle città di grandi e medie dimensioni” con Sonia Stefanizzi, direttrice del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Lucia Mantegazza, sindaco di Gessate e vice presidente di Anci Lombardia, Valentina Ceruti, presidente di Anci Giovani Lombardia. Coordina Giacomo Bagnasco, curatore dell’Indagine sulla qualità della vita de Il Sole 24 Ore.

E Vigevano? Si partirà sempre il 22 prima in Castello (17.30) con l’inaugurazione itinerante delle mostre e la performance artistica di Giuse Iannello, mentre allle 18.30 a San Dionigi si terrà l’incontro “Qualità della vita e del lavoro: I distretti innovativi come driver di attrattività e benessere”, un dialogo tra Marta Casadei de Il Sole 24 Ore, Angelo Pichierri, Accademia delle Scienze di Torino e Flavio Antonio Ceravolo di Unipv.

Le ultime

I maturandi rompono il ghiaccio con il tema d’italiano

Oggi per i maturandi è stato un giorno importante,...

Vigevano, i musulmani festeggiano Eid al-Adha

«Per noi musulmani è la seconda festa più importante...

Cava Manara, taglio del nastro per il nuovo campo di calcio a 5

E’ stato inaugurato il 2 giugno il nuovo campo...

Mortara, finanziamento alla biblioteca Pezza

Un finanziamento di 136mila e 800 euro per portare...

Login

spot_img
araldo
araldo
L'Araldo Lomellino da 120 anni racconta la Diocesi di Vigevano e la Lomellina, attraversando la storia di questo territorio al fianco delle persone che lo vivono.