12.3 C
Vigevano
sabato, Dicembre 3, 2022
More
    HomeLomellinaAlagna, a 101 anni, maestra "torna in cattedra"

    Alagna, a 101 anni, maestra “torna in cattedra”

    Grande festa per la maestra Mariuccia Ricotti che a 101 anni in occasione del suo compleanno è tornata per un giorno a compiere il lavoro che aveva svolto in quella scuola per una vita. Mariuccia Ricotti, storica maestra della scuola elementare di Alagna ha realizzato così un desiderio che da qualche tempo aveva espresso. La maestra Mariuccia, nonostante le tante primavere, è in piena salute mentale, con solo qualche lieve acciacco fisico e la tempra di quelle persone di una volta che hanno vissuto gli orrori della guerra. La stessa tenacia e voglia di vivere con le quali ha affrontato brillantemente e superato anche la pandemia da Covid 19. Dopo il traguardo della pensione raggiunto ormai diversi lustri orsono, la maestra Ricotti è tornata a vivere nel suo paese di origine, Dorno, assistita solo da una badante. Lo scorso anno il sindaco Francesco Perotti le ha consegnato una targa di onorificenza in occasione dei suoi 100 anni. Venerdì scorso il suo collega di Alagna, Riccardo Ferrari gli ha invece conferito la cittadinanza onoraria del Comune lomellino che per tanti anni l’ha vista in prima linea per la formazione e l’educazione scolastica ed anche umana di parecchie generazioni di ragazzi. Ad accoglierla nella scuola di Alagna, con il sindaco Ferrari, c’era la vicepreside e responsabile di quella che ora si chiama scuola primaria dell’Istituto comprensivo di Garlasco (che comprende anche il plesso alagnese) Lucia Colombo. «La maestra Mariuccia è stata davvero una vera sorpresa per tutti – sottolinea la dirigente scolastica – Si è seduta in cattedra come se quel gesto così semplice lo avesse fatto sino a ieri. Abbiamo insegnato agli alunni della scuola composta da 5 sezioni ma pluriclasse, prima, seconda e terza insieme, come la quarta e la quinta, a salutare la maestra come si faceva ai suoi tempi: tutti in piedi e “buongiorno signora maestra”». Un metodo educativo che qualcuno oggi giudica superato, ma sulla cui utilità, forse sarebbe il caso almeno di rifletterci. Poi la maestra Ricotti ha dispensato pillole di saggezza agli alunni che l’hanno ascoltata con grande attenzione e quella delicatezza che solo i bambini spesso sono in grado di rivolgere nei confronti di una persona anziana.

    Mauro Depaoli

    POPOLARI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764