12.3 C
Vigevano
venerdì, Ottobre 22, 2021
More
    HomeLomellinaElezioni Mede, il confronto tra Guardamagna e Bertarello

    Elezioni Mede, il confronto tra Guardamagna e Bertarello

    Il futuro del teatro Besostri e dell’ospedale San Martino; i problemi della fognatura e degli allagamenti; l’eventuale modifica della viabilità su alcune strade. Questi e molti altri i temi affrontati venerdì a Mede nel confronto pubblico tra i due candidati sindaco, Giorgio Guardamagna e Antonella Bertarello.

    IL CONFRONTO All’evento, organizzato dall’associazione giornalisti di Vigevano e Lomellina “Giancarlo Rolandi” e moderato col consueto mix di garbo e professionalità dal vicepresidente Paolo Barni, volto noto di TelePavia, ha preso parte un folto pubblico (un centinaio di persone) che ha ascoltato con attenzione la presentazione di due “testimonial” (Cecilia Pero per Bertarello e Stefano Leva per Guardamagna) e le risposte dei candidati alle domande dei giornalisti Umberto De Agostino, Davide Maniaci, Emanuel di Marco e Davide Zardo. Poi gli appelli finali: «Vogliamo metterci alla prova – ha dichiarato Antonella Bertarello, a capo di una lista di centrosinistra – con obiettivi che vanno oltre il programma per il bene della comunità. E questo si realizza quando in una squadra tutti remano nella stessa direzione.»

    Vogliamo collaborare col volontariato per costruire un bilancio partecipato e condividere le scelte, governando insieme per cambiare in meglio. Siamo disponibili ed entusiasti, e dopo 20 anni forse serve un ricambio.

    LA RISPOSTA DEL SINDACO Così il sindaco uscente Giorgio Guardamagna: «Ho trovato dentro di me entusiasmo ed energia, e ricandidarmi è stata una scelta non scontata. Considero queste elezioni non un punto di arrivo, lo faccio come se fosse il primo giorno. L’importante è non sedersi sugli allori. Con questa lista di giovani e donne vogliamo guardare al futuro per persone nuove. Sono certo che avremo un buon risultato». Accanto a lui riconfermati gli assessori uscenti Moreno Bolzoni, Fabrizio Carena, Patrizia Cei, e i consiglieri Simone Annibale Ferraris, Andrea Daglio e Michela Greggio. Nuovi volti con Marco Correzzola, Martina Fasani, Michela Fornaroli, Lucrezia Prestini, Sara Padovan, Erica Zanada. Tutti giovani, tra cui molte donne, per dare una ventata di rinnovamento al consiglio comunale.

    LA CANDIDATA SINDACO Il suo avversario sarà Antonella Bertarello, (funzionaria di Regione Piemonte e attuale capogruppo di minoranza) candidata sindaco per il centrosinistra con la formazione, “In comune per cambiare Mede”. Insieme a Bertarello si candidano Paola Celin, infermiera dell’ospedale San Martino; Giuseppina Cocozza Volpi, operatrice socio sanitaria Istituzioni Riunite; Elisabetta Crivellari, impiegata; Maurizio Donato, consulente finanziario; Maria Teresa Ferrandi, medico ospedale San Martino; Germana Mancin, casalinga; Enrico Crotti, pensionato; Maria Cecilia Pero, impiegata, consulente marketing e comunicazione; Giacomo Poles Rossanigo, imprenditore agricolo; Marcella Rizzo, funzionaria dell’Agenzia delle Entrate; Elena Scamoni, insegnante; Massimo Veronese, libero professionista geometra.

    Davide Zardo

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,537FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764