12.3 C
Vigevano
giovedì, Aprile 2, 2020
More
    Home Coronavirus Gropello, la comunità piange Elda e Giovanni

    Gropello, la comunità piange Elda e Giovanni

    Il coronavirus ha portato via all’affetto dei figli e di una intera comunità anche una coppia di anziani coniugi di Gropello Cairoli. Giovanni Gorini, 82 anni e la moglie Elda Gabetta, 82 anni sono stati uccisi dal Covid 19 rispettivamente l’11 ed il 14 marzo scorsi. La figlia Cristina Gorini nei giorni precedenti allo scoppio dell’epidemia aveva avuto qualche linea di febbre e si era isolata di sua spontanea volontà nella mansarda della propria abitazione: una villetta situata nel quartiere “Cielo Alto” di Gropello. Poi l’inizio della tragedia. Si sarebbe ammalato prima il padre ricoverato nel reparto di malattie infettive del Policlinico San Matteo di Pavia. Dopo qualche giorno la stessa sorte è toccata anche alla mamma. Giovanni Gorini, aveva lavorato per tanti anni prima come manutentore proprio per il San Matteo di Pavia e quindi nel Consorzio “Est Sesia” che si occupa dei canali irrigazione che portano l’acqua ai campi che vengono coltivati in agricoltura.

    «Mio papà – dice Cristina – aveva sempre un buon consiglio per tutti. Anche attualmente, seppure l’età avanzata, si recava spesso in campagna e molti gli chiedevano suggerimenti utili per il corretto utilizzo dell’irrigazione dei campi ed anche per la coltivazione di piante ed essenze arboree». Elda Gabetta ha svolto per tanti anni il lavoro di sarta. «Poi – prosegue la figlia – si era dedicata completamente alla famiglia alla quale era molto legata». Davvero un dolore immenso per tutta la comunità gropellese che non ha potuto nemmeno tributare l’ultimo saluto alla coppia di anziani coniugi, a causa delle restrizioni emanate da Governo e Regione per evitare la diffusione di nuovi contagi. Una preghiera in ogni famiglia di Gropello è stata la maniera con cui la comunità locale ha voluto ricordare una famiglia che ha contribuito con il proprio esempio a far crescere socialmente e moralmente una intera comunità.

    Mauro Depaoli

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    - Advertisement -

    I canali ufficiali

    359FansLike
    81FollowersFollow

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it

    POPOLARI

    Basket, campionato di serie B concluso ufficialmente

    La stagione della Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 si conclude in maniera definitiva. La Lega Nazionale Pallacanestro nelle ultime ore ha reso noto di aver...

    Coronavirus situazione 02-04, contagiati lombardi crescono meno che in Italia

    notizia in aggiornamento Restano stabili i dati dell'epidemia di coronavirus in Italia, il bollettino della Protezione civile non si discosta dalla tendenza degli ultimi giorni...

    L’Arcivescovo Delpini in visita al nostro Vescovo

    Oggi pomeriggio, giovedì 2 aprile, l’Arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini, ha fatto visita privatamente al nostro Vescovo Maurizio, per portare la condivisione e...

    Coronavirus ospedali: «Mancano gli specialisti»

    All’ospedale civile di Vigevano i ricoverati per Covid-19 sono ancora poco più di un centinaio, come la scorsa settimana: 120 in tutto (tra loro...