12.3 C
Vigevano
martedì, Agosto 4, 2020
More
    Home Lomellina I ragazzi della primaria di Pieve Albignola premiati dal Senato

    I ragazzi della primaria di Pieve Albignola premiati dal Senato

    Tra le cinque menzioni speciali da parte del Senato della Repubblica per il concorso nazionale “Vorrei una legge che…” indetto tra le scuole primarie di tutta Italia spicca, per la seconda volta in tre anni, quella della classe 5’ della “Cuzzoni” di Pieve Albignola, appartenente all’istituto comprensivo scolastico di Sannazzaro di cui è dirigente Paola Pavesi.Dopo la vittoria del 2018, ancora premiato un elaborato della scuola di Pieve che, sotto la guida delle insegnanti Teresa Garruto e Nadia Merli, ha progettato una legge che potrebbe introdurre nelle aule momenti di condivisione per poter conoscere occasioni, modi e maniere per praticare dal vivo l’impegno sociale ed il volontariato. Ad esempio? Far compagnia agli anziani soli, occuparsi dell’ambiente e del verde del paese, costituire un gruppo operativo per far conoscere ai consigli comunali la voce ed i bisogni dei bambini, l’introduzione nell’arco dell’intervallo di momenti per conoscere i problemi del mondo e quelli locali.Il “progetto di legge” che arriva da Pieve Albignola prevede anche l’istituzione della Giornata Nazionale della Partecipazione e dell’Aiuto Solidale. I ragazzi della 5^ di Pieve hanno compendiato il loro “progetto di legge” con scritti, disegni ed un filmato in “powerpoint” attraverso cui viene articolata la proposta che vorrebbe “che tutti i bambini potessero diventare adulti capaci di partecipare”. La notizia della vittoria nel concorso, già vinto due anni fa, è arrivata ora; la premiazione avverrà al Senato a Roma con tutti gli alunni quando l’emergenza Coronavirus sarà terminata.

    Stefano Calvi

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    I canali ufficiali

    1,417FansLike
    81FollowersFollow
    - Advertisement -
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it