12.3 C
Vigevano
lunedì, Luglio 26, 2021
More
    HomeLomellinaIniziato il restauro del campanile di Mede

    Iniziato il restauro del campanile di Mede

    Per tre mesi a Mede le campane non suoneranno. Il 18 giugno sono iniziati i lavori di restauro della facciata, del prospetto laterale e del campanile della chiesa parrocchiale di San Marziano e Martino. Il progettista e direttore dei lavori è l’architetto Vittorio Sacchi, responsabile dell’Ufficio Diocesano dei Beni culturali; l’intervento, dell’importo di 260 mila euro, è realizzato in parte con il contributo dell’8 per 1000 e in parte con offerte della comunità e fondi parrocchiali. I lavori sono eseguiti dalla ditta Kairos Restauri Snc e i ponteggi dalla ditta H Ponteggi Srl. «I lavori – spiegano dalla parrocchia – si dividono in due fasi: la prima riguarda il restauro del campanile, particolarmente interessante sia dal punto di vista storico che tecnico per i materiali costruttivi con cui è stato realizzato e per la sua altezza. Il 20 aprile 1902 venne posata la prima pietra e l’11 dicembre 1902 venne collocata la croce dorata sul vertice del campanile alto circa 63 metri. L’anno successivo furono portati a termine i lavori di intonacatura, ringhiere di ferro, fu collocato il nuovo orologio, venne rinnovato il concerto delle campane e nell’estate del 1904 si inaugurò il campanile, come ricorda la lapide posta su un fianco. La seconda fase riguarda il restauro della facciata e del prospetto laterale con la sistemazione delle formelle decorative, delle cornici in cotto e dei portoni in legno.

    Davide Zardo

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,537FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764