Le urne saranno aperte domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15. Sulla tessera elettorale gli elettori troveranno indicato il numero e l’indirizzo del seggio in cui andare a votare, votano gli iscritti nelle liste elettorali che entro il 3 ottobre avranno compiuto 18 anni. Una volta alle urne, a ogni elettore viene consegnata una scheda con una matita copiativa. Il cittadino può esprimere il voto tracciando un solo segno sul candidato sindaco, in questo modo la preferenza si intende solo al candidato; oppure può tracciare una X sul simbolo di una delle liste di candidati alla carica di consigliere comunale, in questo caso il voto viene attribuito alla lista e al candidato collegato. Oppure può tracciare un segno sul candidato sindaco e su una delle liste collegate, di conseguenza il voto viene attribuito sia al sindaco sia alla lista. Ma può anche esprimere voto disgiunto tracciando un segno sul candidato sindaco e un altro su una lista non collegata. Riguardo al consiglio comunale, l’elettore può esprimere fino a due voti ma per componenti di genere diverso, ossia per un uomo e per una donna, pena l’annullamento della seconda preferenza. È eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza assoluta dei voti, ossia il 50% + uno. (a cura di Davide Zardo, Stefano Calvi, Mauro Depaoli)

Prev
Next

GARLASCO TRA NOMI VECCHI E NUOVI

GAR Municipio Garlasco
Garlasco

Candidato sindaco di “Noi per Garlasco Futura” è Simone Molinari, 39 anni infermiere, già consigliere comunale uscente. Faranno parte ancora della lista l’assessora uscente all’Ambiente Isabella Panzarasa, l’assessore ai Lavori pubblici ed all’Urbanistica, Francesco Santagostino e il consigliere con delega al Commercio Riccardo Tosi; completano il gruppo Mauro Pasini, 32 anni segretario cittadino della Lega, Teresa Dallera 35 anni, figlia della vicesindaca uscente Giuliana Braseschi e Salvatore Di Marco, 60 anni segretario cittadino di Fratelli d’Italia. Nella lista Riccardo Invernizzi, 24 anni, figlio del consigliere provinciale Ruggero, e Luca Sambugaro, 30 anni, commercialista, figlio dell’assessore uscente alla Sicurezza, Renato Sambugaro. Completano la lista Melissa Spina, 33 anni, Francesco Uggeri, 29 anni, Lorena Raina 57 anni e Franca Autelli, 62 anni. Il centrosinistra con “Garlasco Civica” presenta come candidato Mario Spialtini, 56 anni, revisore legale dei conti, cugino dell’ex sindaco Enzo Spialtini. Tra i candidati consiglieri la riconferma invece di Enzo Rossato, 59 anni (Italia Viva), Carlo Alberto Ceschi 54 anni, del Movimento 5 Stelle e Sara Melotti 31 anni impiegata vicina alle posizioni del Pd. Tra le novità la presenza di Luigi Franchioli, 41 anni, ingegnere e docente all’Università di Pavia, in passato in quota al centrodestra e Luigi Gilardi, 76 anni già direttore generale dell’Azienda delle Farmacie comunali di Vigevano. Completano la lista Mariuccia Rosalia Bertoletti 63 anni, pensionata; Enrico Bottoni 27 anni, studente di Ingegneria edile ‐ Architettura; Carlo Camera 50 anni, ufficiale di polizia locale; Ambra Gionso 59 anni, commerciante; Stefano Mazza 23 anni, studente di Filosofia e Comunicazione; Gianluca Nicala 47 anni, operaio specializzato in industria chimica; Ilaria Piovan, 29 anni, impiegata in società di revisione e consulenza.

Prev
Next