12.3 C
Vigevano
venerdì, Settembre 30, 2022
More
    HomeLomellinaLomellina, nasce Agricult il progetto del distretto "La Via del Riso"

    Lomellina, nasce Agricult il progetto del distretto “La Via del Riso”

    Si chiamerà Agricult il progetto presentato dal distretto del commercio “La Via del Riso”, che comprende i comuni di Mortara, Albonese, Gambolò e Olevano di Lomellina, con la
    partenrship della Confcommercio Ascom di Pavia. Il distretto parteciperà al bando di Regione Lombardia “Sviluppo dei Distretti del Commercio 2022-2024’. Oggetto del progetto in particolare saranno le politiche di sviluppo territoriale, che dovranno avere una ricaduta sull’economia locale e in particolare sugli esercizi di vicinato. Al centro del progetto ci sono i mercati ambulanti che costituiscono uno dei principali e più tradizionali punti di contatto e i produzione agricola.

    Si pensa di valorizzare i mercati attraverso l’acquisto di un immobile in via Manara Negrone ad Albonese, che sarà adibito al ricovero di mezzi e attrezzature per fiere e mercati.

    LA RETE DI EVENTI Sarà inoltre sviluppata una di una serie di eventi che costituiscono un vero e proprio servizio di carattere trasversale e condiviso, per generare e attirare flussi di utenti e convogliarli verso le attività del DID, con particolare attenzione a utenti provenienti dall’esterno del territorio e turisti. Il costo complessivo di questo intervento è di 26mila euro. All’interno del progetto è prevista anche la riqualificazione del paesaggio urbano in via Roma a Mortara con il rifacimento manto stradale e con la ricollocazione del porfido tradizionale. Inoltre sarà riqualificato il paesaggio urbano in via Cesare Battisti a Olevano in corrispondenza di una delle principali attrattive territoriali (il Museo di arte e tradizione contadina legato in particolare alla coltivazione del riso), mediante la creazione di nuovi marciapiedi più sicuri. Il costo di questa seconda tranche è di 110mila euro.

    NUOVI INTERVENTI Saranno richiesti fondi anche per il completamento del fontanile di S.Albino con la posa di barriera in legno, costituita da steccato a protezione dell’area lacustre e “sfondamento” pozzo artesiano per emungimento acqua sorgiva di supporto al fontanile per una spesa totale di 35mila euro. Tra gli altri interventi ci sono i lavori di recupero delle aree laterali di corso Umberto a Gambolò con il completamento percorsi pedonali, la creazione aree verdi e la posa di essenze e il nuovo arredo urbano. Anche A Olevano si rifarà l’arredo urbano con le panchine di ultima generazione cosiddette digitali. La spesa totale è di 638mila euro. A Olevano Lomellina sarà riqualificata l’ex sede della Soms con 150mila euro. Altri finanziamenti saranno richiesti per la promozione delle attività enogastronomiche del territorio che possono andare dalle campagne di promozione social alla produzione di depliant e in generale all’elaborazione dello story telling.

    Andrea Ballone

    POPOLARI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764