12.3 C
Vigevano
lunedì, Agosto 8, 2022
More
    HomeLomellinaMaturità, le testimonianze dei presidi degli istituti di Vigevano e Mortara

    Maturità, le testimonianze dei presidi degli istituti di Vigevano e Mortara

    Quella da poco terminata, per le scuole di Vigevano e di Mortara, è stata una maturità un po’ diversa da quelle vissute in anni pre-pandemici. Tuttavia i dirigenti scolastici ‘interrogati’ dal nostro settimanale hanno espresso commenti entusiastici e positivi.

    LE TESTIMONIANZE Ad aprire la carrellata delle riflessioni la dirigente dell’Istituto Omodeo di Mortara che difatti dice «gli esiti complessivamente sono molto positivi – spiega Stefania Pigorini alla guida dell’istituto – Diversi candidati hanno ottenuto il massimo dei voti, alcuni con la menzione della lode. Sono studenti e studentesse con un curriculum eccellente che hanno effettuato brillantemente tutte le prove». Quello che si lasciano alle spalle è un esame che «ha coronato e valorizzato un percorso scolastico di grande qualità per questi studenti» continua Pigorini. Presso l’istituto che si trova in Strada Pavese a Mortara «non ci sono stati non ammessi e in generale sono pochi gli studenti che hanno ottenuto valutazioni nella fascia più bassa dei punteggi – prosegue Pigorini – Le commissioni hanno lavorato serenamente e, come testimoniano gli esiti, hanno valorizzato la preparazione degli studenti. Per i ragazzi si apre ora un nuovo capitolo, auguro loro di poter realizzare i loro sogni e le loro aspettative».

    Vigevano Its Casale
    l’Istituto Casale di Vigevano

    I RISCONTRI DI VIGEVANO Nessun problema neanche al liceo classico, scientifico, linguistico Benedetto Cairoli, lo conferma il dirigente scolastico Alberto Panzarasa che afferma «tutto si è svolto serenamente e senza problemi, sia i miei ragazzi che gli studenti dell’Omodeo dove sono stato presidente, hanno raggiunto ottimi risultati, per la loro e la nostra contentezza». Elda Frojo dirigente all’istituto Luigi Casale commenta «è andato tutto molto bene. Solo per una commissione è stata necessaria la sessione suppletiva a causa dell’accertata positività al Covid in concomitanza con le prove scritte, quindi non c’erano alternative». ‘Tolto’ questo problema Elda Frojo sottolinea «sono molto soddisfatta, gli esiti sono in linea con le aspettative». Matteo Loria dirigente scolastico all’Itis Caramuel e agli istituti Roncalli e Castoldi dice «la maturità si è svolta benissimo. Nessun problema tranne un ragazzo che ha avuto il Covid e ha dovuto sostenere le prove suppletive. Le commissioni hanno lavorato in serenità e i presidenti sono stati disponibili». Unico ‘neo’ «purtroppo la presenza di sei commissari interni, alcuni in comune su più commissioni con conseguenti incastri ha provocato un allungamento dei tempi – conclude Loria – i lavori sono terminati il 12 luglio».

    Isabella Giardini

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764