12.3 C
Vigevano
lunedì, Giugno 27, 2022
More

    Speciale referendum 12 giugno

    spot_img
    HomeLomellinaMortara, la Torre si aggiudica il Palio di Santa Croce

    Mortara, la Torre si aggiudica il Palio di Santa Croce

    E’ stata la contrada della Torre a vincere la seconda edizione del Palio di maggio. E’ stato un successo il ritornato Palio di Santa Croce andato in scena domenica scorsa 1 maggio. Ma la giornata della Festa di Santa Croce (e festa di Mortara) è iniziata con una solenne funzione religiosa proprio nell’antica abbazia.

    Il programma del pomeriggio era legato a una “mini” sagra dell’Oca, con la parte incentrata sulla sfilata storica e la conquista del Palio di maggio.

    IL PROGRAMMA Mancavano le oche, i banchetti col prodotto tipico, ma il gioco c’è stato, come gli spettatori, in buon numero, favoriti dalla temperatura mite. Alle 15, puntuali, le sei Contrade si sono ritrovate a Palazzo Cambieri per iniziare, tutti insieme la sfilata. C’era emozione perché ha significato un ritorno alla quasi normalità, con la gente per strada che hanno visto passare i bei vestiti storici, la Corte di Ludovico il Moro e Beatrice d’Este, le guardie e le sei Contrade. La sfilata era in numero ridotto rispetto a settembre, ma ha avuto l’effetto di rendere la giornata più lieta col passaggio, nelle vie centrali, dei figuranti.

    IL TRIONFO DELLA TORRE Poi il Palio, con le sfide avvenute in piazza Vittorio Emanuele II (il Teatro), alla presenza dei rappresentanti della Corte, delle Contrade e le autorità (civili) cittadine e ospiti. Il tutto si è svolto in un clima di piacevole e corretta sfida, sotto l’occhio vigile del Dica Ludovico Maria Sforza, del pubblico e tifosi delle varie contrade. Si sa, la sfida vera e propria, come da tradizione, è tra la Contrada delle Braide e quella degli amici-rivali della Torre. La prima edizione del Palio di maggio, nel 2019 (poi ci fu il Covid) vinsero proprio le Braide, quest’anno, seconda edizione, la Torre (con le Braide al secondo posto). Una vittoria sofferta, arrivata con punti conquistati fra giochi di abilità e lo scoccare delle frecce degli arcieri che hanno portato verso le 17.30 a concludere, in bellezza e allegria, una sfida durata quasi due ore.

    Giorgio Giuliani

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764