12.3 C
Vigevano
domenica, Maggio 22, 2022
More
    HomeLomellinaMortara, L'Intercategoriale incontra i quattro candidati sindaci

    Mortara, L’Intercategoriale incontra i quattro candidati sindaci

    Sei argomenti sono stati proposti dal Comitato intercategoriale per Vigevano e la Lomellina, martedì scorso 10 maggio nel corso di un incontro ai quattro candidati sindaco mortaresi. All’appello tutti i 4 candidati: Giuseppe Abbà per Rifondazione Comunista, Marco Barbieri per Pd e Movimento 5 Stelle, Ettore Gerosa per Fratelli d’Italia e le liste civiche e Gerry Tarantola per la Lega, Forza Italia e le liste civiche.E’ stato Luigi Grechi, presidente del Comitato intercategoriale che unisce Ascom presente con Edo Rossi, Confartigianato con lo stesso Luigi Grechi, Confagricoltura e Ance (Associazione nazionale costruttori edili) della provincia di Pavia con Alberto Righini a prendere la parola e a leggere il lungo documento che traccia la fotografia del territorio e le necessità.

    VIG AMM Confartigianato Grechi

    L’IMPEGNO«In occasione delle elezioni amministrative del Comune di Mortara – ha esordito Luigi Grechi – il Comitato intercategoriale intende apportare il proprio contributo di idee per il rilancio della competitività territoriale. Un rilancio che è necessario sostenere collettivamente, soprattutto in un territorio che ha pagato più di altri la pandemia e una crisi strutturale che da anni lo spinge agli ultimi posti delle classifiche regionali. Ma è il momento di ripartire, subito e meglio, ma serve una spinta all’innovazione, alla transizione sostenibile, alle infrastrutture, alla formazione e alla coesione economica e sociale». La nostra zona è carente di infrastrutture sia materiali che immateriali. Quindi serve il miglioramento delle strade, della rete ferroviaria, la posa della strade tecnologiche, cioè della fibra ottica e l’autostrada Broni-Stradella. Anche la pianificazione urbana ha grande importanza. I PGT (Piano di governo del territorio) sono lo strumento per programmare il futuro e vanno predisposti sentendo anche le associazioni di categoria.

    LE PROPOSTE «Altro punto che proponiamo – ha proseguito Luigi Grechi – è la valorizzazione del Salame d’oca di Mortara Igp insieme agli altri prodotti locali come la cipolla di Breme, gli asparagi di Cilavegna o le Offelle di Parona. Unito alla valorizzazione dell’Abazia di Sant’Albino e della via Francigena possono essere il volano di un turismo di prossimità, enogastronomico e culturale. La scuola ha bisogno di interventi, a partire da alcuni edifici, alla realizzazione di sostenibilità energetica e minor impatto ambientale. Una migliorata viabilità scolastica, ma anche la creazione di una collaborazione e sinergia fra scuole, territorio e imprese. Serve un capitale umano all’altezza delle continue sfide che il cambiamento tecnologico ci sottopone».

    mortara polo logistico
    il polo logistico di Mortara, collegato con le vie della Seta

    LE RICHIESTE Quindi uno sviluppo di scuole professionali, il miglior orientamento dei futuri studenti. «Ai futuri amministratori – ha concluso Luigi Grechi – chiediamo di essere attrattivi, promuovere i servizi di qualità, adottare la semplificazione delle pratiche, una tassazione che sappia tener conto delle debolezze del sistema economico, un maggior dialogo con le imprese. Il benessere del territorio dipende da come si saprà governare». Tutti e quattro i candidati sindaci hanno confermato la voglia di collaborazione e, con qualche distinguo nei vari temi, hanno ribadito l’utilità delle priorità proposte dalle associazioni di categoria.

    Giorgio Giuliani

    POPOLARI

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764