12.3 C
Vigevano
mercoledì, Settembre 30, 2020
More
    Home Lomellina Mortara, strade più sicure alle frazioni

    Mortara, strade più sicure alle frazioni

    Lavori sulla strada fra la frazione Guallina e Casoni dei Peri finanziati dalla Provincia di Pavia e dal Comune di Mortara. Il costo complessivo previsto dei lavori è di 70 mila euro, 55 mila saranno coperti dalla Provincia e 15 mila dalle casse comunali. “In autunno – esordisce in conferenza stampa Marco Facchinotti, sindaco di Mortara e consigliere provinciale – sarà sistemata la strada che dalla Guallina porta ai Casoni dei Peri. I lavori riguarderanno il manto stradale, ma anche la segnaletica e i guardrail”. Dopo anni e segnalazioni arrivate anche da Franco Manzini, consigliere comunale di maggioranza e portavoce degli abitanti delle frazioni orientali, finalmente c’è un intervento. “Ringrazio dell’opportunità di lavorare insieme – interviene Vittorio Poma, presidente della Provincia di Pavia – è un momento favorevole, dove, abbiamo finalmente una buona capacità di investimento. E’ quindi un momento di orgoglio istituzionale che va al di là delle appartenenze politiche. In Consiglio provinciale si è creato un clima di collaborazione fra tutti i rappresentanti dei territori. La maggiore capacità economica permette di porre mano anche alla manutenzione di strade definite secondarie, ma importanti, dove vi sono abitazioni e un buon traffico. Avevamo detto ai cittadini di avere pazienza, ora riusciamo a intervenire. Non l’abbiamo fatto prima per problemi economici dell’ente Provincia”. Gli investimenti nel settore viabilistico sono in corso su varie strade, da settimane. Anche nella circonvallazione mortarese ci sono stati lavori nelle rotatorie. E’ stato chiuso il tratto di strada da Garlasco a Gropello (ora riaperto), mentre da lunedì 3 agosto si sta intervenendo fra Tromello e Garlasco. “La Provincia di Pavia – prosegue Vittorio Poma – ha 2 mila km di strade e investiremo 6,4 milioni di euro, di cui 1,2 in Lomellina. Cosa sistemare lo si decide in collaborazione con i Comuni. Per sistemare l’asfalto ci sarà qualche disagio per la viabilità, ci scusiamo, ma far lavorare la notte costa di più. Abbiamo quindi preferito qualche disagio in più di giorno, ma sistemare maggiori tratti”. I lavori alle frazioni inizieranno probabilmente a metà ottobre, quando anche i lavori nei campi sono terminati. Mentre tra gli interventi è prevista la realizzazione, finalmente, della rotonda a Costello d’Agogna in direzione Zeme e Cozzo. Uno degli incroci più pericolosi dove sono stati numerosi gli incidenti.

    Giorgio Giuliani

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    I canali ufficiali

    1,417FansLike
    81FollowersFollow

    Speciale elezioni Vigevano 2020 - comunali e referendum

    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it