12.3 C
Vigevano
martedì, Agosto 4, 2020
More
    Home Lomellina Pieve del Cairo messa in ricordo delle vittime del Covid

    Pieve del Cairo messa in ricordo delle vittime del Covid

    Una Messa particolare, per ricordare tutti quei cittadini che sono morti durante la pandemia e a cui non si è potuto dare l’estremo saluto a causa delle misure restrittive imposte dall’emergenza sanitaria. È la celebrazione presieduta dal parroco don Luca Discacciati domenica 21 giugno alle 10 davanti al cimitero di Pieve del Cairo, di fronte a decine di fedeli, tutti regolarmente distanziati e dotati di mascherina. Un momento toccante, che ha visto una grande partecipazione della comunità, unita e commossa.

    COESIONE «Ci siamo aiutati e sentiti più uniti, perché abbiamo visto il bisogno – ha detto don Luca nell’omelia – Le preghiere sono quello che ci cambia, ci trasforma. Forse avevamo bisogno di questa prova per sentirci una comunità. La vostra presenza vicino alle famiglie alle quali non siamo finora riusciti a fare le condoglianze, fa capire che siete a loro vicini con affetto». Erano presenti anche il sindaco di Pieve Paolo Roberto Ansandri e il comandante della stazione locale dei carabinieri, il maresciallo Gabriele Gurrisi. «Adriano, Ferruccio, Celeste, Angela, Giuseppe, Gino, Annamaria, Emilia – ha detto don Luca – ci hanno preceduto nel regno del Padre. Il Vangelo ci invita a non avere paura di chi uccide il corpo, ma non l’anima. Questo vuol dire che non dobbiamo fissare gli occhi sulle cose terrene, pur utili, per salire col corpo e l’anima a Dio. In questa circostanza particolare (e, ci auguriamo, unica) siamo invitati a essere testimoni saldi, ricordando i cristiani perseguitai in ogni parte del mondo. Ricordiamo con affetto chi ha perso il corpo, ma non l’anima».

    Dz

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    I canali ufficiali

    1,417FansLike
    81FollowersFollow
    - Advertisement -
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it