12.3 C
Vigevano
sabato, Settembre 25, 2021
More
    HomeLomellinaPonte della Gerola chiuso per due mesi

    Ponte della Gerola chiuso per due mesi

    La data non è ancora certa. Ma di sicuro il ponte sul Po della Gerola chiuderà a metà settembre per consentire le opere relative alla posa della nuova pavimentazione. A confermarlo è la Provincia di Pavia che ad oggi non ha ancora individuato la data esatta dell’inizio dei lavori, ma dai vertici confermano che il viadotto chiuderà verso metà settembre. Probabilmente in questa settimana, al termine delle ferie di agosto, sarà fissata una riunione tra i tecnici di piazza Italia e le due aziende che si occuperanno delle opere: l’obiettivo è stabilire una road map e quindi identificare le tempistiche per evitare problematiche al trasporto e consentire, al tempo stesso, i lavori di sistemazione della pavimentazione. La Provincia prevede la chiusura entro la seconda metà del mese di settembre, chiusura che sarà comunicata per tempo attraverso la classica cartellonistica stradale nei punti strategici dell’arteria stradale che collega la Lomellina all’Oltrepò Pavese. Per gli automobilisti sono previsti due percorsi alterativi: il passaggio da Sannazzaro-Mezzana Bigli sino al ponte sul Po di Pieve del Cairo e l’utilizzo dell’autostrada A7 nel tratto che collega il casello di Gropello a quello di Casei Gerola. Il blocco totale del traffico durerà per almeno un mese e mezzo, secondo le previsioni dei tecnici: le imprese saranno impegnate a rimuovere l’intera pavimentazione, oggi gravemente sconnessa, in cubetti di porfido su sette delle otto campate del ponte.
    La prima campata, per chi arriva dal versante lomellino, è da tempo asfaltata secondo un sistema a tre strati che ha fornito risultati di massima tenuta del fondo stradale. I cubetti così rimossi dovrebbero essere macinati e utilizzati con l’impasto catramoso che verrà steso sull’impalcato metallico. Prima ci saranno la verifica statica e gli eventuali interventi di potenziamento della solidità, quindi si procederà alla posa dell’asfalto. L’obiettivo dei vertici della Provincia e delle ditte che affronteranno il lavoro è quello di concludere il progetto in un’unica soluzione proprio per evitare ulteriori blocchi al traffico nei prossimi mesi.

    Stefano Calvi

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,537FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764