12.3 C
Vigevano
venerdì, Settembre 30, 2022
More
    HomeLomellinaTorre Beretti, energia gratis

    Torre Beretti, energia gratis

    Energia elettrica gratis per almeno 15 famiglie (per adesso) grazie agli impianti fotovoltaici del Comune. È quello che succede a Torre Beretti, paese di 500 abitanti che potrebbe diventare la prima Comunità energetica della provincia di Pavia. Nell’ex scuola mercoledì pomeriggio il municipio ha organizzato un incontro pubblico per spiegare alla cittadinanza i particolari tecnici. Il centro sportivo, costruito di recente con fondi del Coni, un mutuo e diversi finanziamenti a fondo perduto, è imponente e viene utilizzato anche dai comuni limitrofi. Proprio dai pannelli solari che lo alimentano, e lasciano a zero le spese per le casse comunali, è nata l’idea di donare alla popolazione l’energia in eccesso, in grado di alimentare le abitazioni di 10/15 famiglie. «Il fotovoltaico del nostro centro sportivo — spiega il sindaco, Marco Broveglio — produce energia in abbondanza. Tutta quella che non viene utilizzata dall’impianto verrà distribuita gratuitamente ai residenti». Questi ultimi, come vuole la legge, dovranno costituire una società senza scopo di lucro per essere una Comunità energetica rinnovabile: un passaggio tecnico, ma indispensabile. «Avremmo potuto vendere l’energia alla rete elettrica nazionale e guadagnarci – continua il primo cittadino – ma Torre Beretti, come altri centri della zona, ha perso tutti i servizi. Questa iniziativa ecologica, sociale ed economica dà un motivo alle persone di restare qui e costruirsi un futuro». Anche l’edificio dell’ex scuola elementare e il municipio dovrebbero ospitare nelle intenzioni dell’amministrazione due nuovi impianti fotovoltaici. «Se il costituendo Distretto del commercio della nostra zona, con capofila Mede, venisse finanziato – annuncia il sindaco – chiederemo i fondi per costruire una terza centralina, che sfrutterà tutta l’energia dal fotovoltaico del municipio e servirà esclusivamente le imprese». L’amministrazione comunale aveva già avuto altre iniziative socialmente utili per la comunità. Ad esempio, prima dello scoppio della pandemia si pensava di dare la wi-fi gratuita ai residenti implementandone una del comune a cui tutti avrebbero potuti avere accesso. Sempre prima della pandemia a Torre Beretti e Castellaro andava in scena la “Festa Verda”, dove si regalava una pianta a tutti coloro che dicevano di potersene prendere cura. Inoltre il municipio è stato dotato di un dispositivo che pesca acqua dalla prima falda nel sottosuolo e la porta a 75 gradi, per poter essere utilizzata nei termosifoni del palazzo comunale. Anche in questo caso, costi abbattuti. «Torre Beretti — conclude il sindaco Broveglio – sarà la prima Comunità energetica rinnovabile della Provincia di Pavia e diventerà un caso unico in tutta la Lombardia perché noi vogliamo azzerare la bolletta della luce non solo alle famiglie, ma anche a tutte le ditte che hanno sede qui».

    Davide Zardo

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764