12.3 C
Vigevano
sabato, Aprile 17, 2021
More
    HomeLomellinaVigili di Gambolò in Castello

    Vigili di Gambolò in Castello

    É stata inaugurata la nuova sede del comando di Polizia locale che si troverà in castello a Gambolò, dove l’amministrazione ha intenzione di trasferire, una volta terminati i lavori, tutta l’attività degli uffici di polizia locale. Già da tempo una parte del comando vigili è operativa nella nuova sede, in particolare quella che si occupa della gestione delle telecamere di videosorveglianza, il cui centro di controllo si trova proprio all’interno del castello Litta. Da sabato scorso sono stati trasferiti tutti gli altri uffici del comando di polizia locale che si trovavano in piazza Cavour. L’intenzione dell’amministrazione comunale, una volta terminati i lavori di ristrutturazione, che saranno finanziati grazie ai risparmi dovuti al passaggio all’illuminazione a basso consumo, è quella di trasferire tutti gli altri uffici in castello. Al momento all’interno delle mura dell’ex complesso appartenuto alla famiglia Litta e oggi di proprietà comunale ci sono le sedi di alcune associazioni, della biblioteca e del museo archeologico. Nell’ala Nord Est, che è quella che sarà sottoposta a restauro finiranno invece gli uffici comunali, che in questo momento si trovano in piazza Cavour. Nell’attuale sede è intenzione dell’amministrazione comunale portarci dei negozi o delle botteghe artigiane. «Rappresenta il primo passo – dice il sindaco Antonio Costantino – verso la riconquista del castello come centro della vita della comunità della popolazione di Gambolò. Siamo felici di cominciare dalla polizia locale che è uno degli uffici strategici, visto che lì si trovano tutte le telecamere che controllano gli accessi in modo da garantire la sicurezza. Stiamo facendo un progetto per mettere in serie le telecamere con quelle dei comuni confinanti, in maniera da poter mappare al meglio la zona».

    Andrea Ballone

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,492FansLike
    79FollowersFollow
    - Advertisement -spot_img

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it