12.3 C
Vigevano
lunedì, Ottobre 26, 2020
More
    Home Osservatorio Osservatorio 02-10 / La Carità del Papa

    Osservatorio 02-10 / La Carità del Papa

    La scorsa settimana i lettori dell’Araldo, come tutti quelli dei settimanali diocesani e di altre testate cattoliche, hanno trovato allegato al giornale la busta con il bollettino per le offerte destinate all’Obolo di San Pietro, la “Carità del Papa”, la cui giornata di sensibilizzazione si tiene domenica prossima. Certamente dal punto di vista di strategia di marketing la pianificazione non ha trovato il periodo adatto per questo tipo di sensibilizzazione, coincidendo con le polemiche scaturite dalle note vicende vaticane, nelle quali non vogliamo certamente entrare, lasciando alla giustizia e alla storia la strada della verità.

    Nello stesso tempo, però, i fedeli che invieranno il bollettino con una loro offerta lo faranno “obtorto collo” e accompagneranno la buona azione dell’offerta con chissà quanti dubbi.

    Siamo certi, però, che la sensibilità dei fedeli e soprattutto il loro sincero atteggiamento di solidarietà saprà superare tutte queste vicende umane e si concentreranno invece sull’autenticità dell’obiettivo

    L’”Obolo di San Pietro”, infatti, assume significati che vanno ben oltre la dimensione dell’offerta e la conseguente necessità impellente, ma trova la sua ragion d’essere nei percorsi della storia e soprattutto nel valore autentico di quella “Carità” che non si esaurisce in quel bollettino postale inviato con la propria donazione.

    La “Carità del Papa”, ad esempio, non ha gli stessi significati e le stesse finalità dell’otto per mille. Molti li accomunano e li confondono, ma questi due grandi canali di offerte alla chiesa percorrono indubbiamente strade diverse

    Osservatorio 01-10 elemosina

    L’Otto per mille scaturisce da un percorso progettuale sul sostentamento della Chiesa, che pur prevede il canale della carità verso i più bisognosi, mentre l’Obolo di S. Pietro fonda le sue radici proprio su una privilegiata dimensione di fede che è quello della carità.

    Se ricordiamo quando Papa Benedetto fece visita a Vigevano, i cartelli di benvenuto lungo le strade recitavano “Vigevano accoglie il Papa nella Carità”, a significare che la dimensione della carità appartiene al fondamento del primato Petrino.

    Il buon cristiano non si tranquillizza la coscienza semplicemente perché mette un’offerta nel cestino, ma quando compie un autentico gesto di carità…quello è l’Obolo di San Pietro, in quanto (e questo lo sottolinea sempre Papa Francesco) quel gesto è come lo facesse il Papa.

    Sappiamo che in Vaticano c’è la figura dell’Elemosiniere Pontificio, il cui compito è proprio quello di portare la Carità del Papa ai poveri e ai bisognosi…pensiamo che ciascun battezzato deve sentirsi un po’ “Elemosiniere Pontificio”, anche quando porta un piatto di pasta al proprio vicino di casa.

    Gli scandali e gli stratagemmi economici appartengono ad altri…

    Dep

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Ripartenza al rallentatore: le testimonianze

    La gente esce poco. Ha paura ed è confusa. E questo stato d’animo si proietta anche sul comportamento dei consumatori, tutti i consumatori, di...

    I canali ufficiali

    1,417FansLike
    81FollowersFollow
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it