12.3 C
Vigevano
sabato, Giugno 25, 2022
More

    Speciale referendum 12 giugno

    spot_img
    HomePrimo pianoElezioni, a Gravellona finisce l'era Ratti e a Valle Carabelli passa il...

    Elezioni, a Gravellona finisce l’era Ratti e a Valle Carabelli passa il testimone alla figlia

    A Gravellona Luciano Garza, con “Continuiamo insieme con Garza”, e “Alternativa Comune”, che candida Luca Bloise, attuale consigliere di minoranza, si confronteranno il 12 giugno nelle elezioni che dovranno decidere il successore dell’attuale sindaco Franco Ratti, arrivato al suo secondo mandato consecutivo, quindi non più candidabile. «L’idea è di continuare su quanto è stato fatto fino a questo momento – dice Garza – perché siamo convinti della bontà di quello che è stato fatto e che riteniamo sia stato anche apprezzato». Completamente diversa è la visione di Luca Bloise che spiega: «A Gravellona negli anni si è speso molto per il concetto di bellezza, ma la bellezza di una comunità deve essere intesa non solo come bellezza estetica, di facciata, ma come servizi sociali attenti ai bisogni della gente, alla sicurezza, al diritto alla mobilità, alle pari opportunità, la bellezza sta anche nel migliorare la qualità di vita dei nostri cittadini». Tre liste invece a Valle Lomellina, dove Daniela Carabelli, 42 anni, operatrice bancaria, raccoglie il testimone dal padre Roberto: «Io spero che alle urne i miei cittadini votino la lista n.1 Carabelli sindaco, perché ci abbiamo messo impegno e sentimento, ribadisco che forse in alcune cose abbiamo sbagliato. Avremmo potuto fare meglio? Sì. Probabile, ma solo chi non lavora non sbaglia». La seconda formazione, con Roberto Bertassi candidato sindaco, fa idealmente capo alla Lega, anche se è una civica: «E’ una formazione nuova – spiega il 46enne Bertassi, impiegato in una pubblica amministrazione – per un cambiamento che parte dai giovani e dalle famiglie. Non promettiamo opere faraoniche, ma la massima attenzione ad associazioni e alla voglia di far rivivere il paese». Maria Cruceli, commerciante, 62 anni, lavora da quando era 14enne, e questa è la sua prima esperienza in politica: «Il mio programma è basato su fiducia, rispetto, umanità. Molti cittadini si lamentavano di non essere ascoltati, e mi hanno chiesto di fare qualcosa. Vedo quello che non va e non faccio finta di niente, ascoltando le persone. Ci vuole più umanità, la persona dev’essere al centro. Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere».

    Al voto anche Gambarana, Frascarolo e… Mezzana Rabattone

    Due liste a Frascarolo: “Assieme per Frascarolo” vede come candidato sindaco Massimo Invernizzi, in continuità con il mandato di Giovanni Rota, e come consiglieri Antonio Duilio Giulio Carnevale, Michele Chiapparin, Valeria Lacelli, Andrea Valentini, Pier Carlo Bertacchini, Mario Cigallino, Giampiera Novelli, Fabrizio Ponzone, Carmen Vigilini, Astrid Zuccarini. “Per Frascarolo”, capeggiata da Roberto Binelli, comprende Elena Pugno, Davide Visini, Marco Vinci, Paola Bocca Spagnolo, Deshira Osma, Riccardo Binelli, Alice Laura Pavan. Doppia candidatura anche a Gambarana: con “Futuro insieme” si ripropone Franco Alberto Cattaneo, con Alessandro Cigallino, Alessandro Giuseppe Fea, Daniele Rodolfo Gozzo, Luca Meneghini, Marina Pollini, Bruno Caludio Rigoni, Cristina Rossi, Giuseppe Michele Silvestrin, Chiara Spat, Elisabetta Villa. “Grande Nord 2022” vede come candidato sindaco Daniele Pagani, insieme a Michele Leprini, Michele Pietro Rossi, Enrico Chiapparoli, Luca Omodeo Zorini, Andrea Burato, Cristina Sironi, Chiara Alda Re.
    A Mezzana Rabattone (diocesi di Tortona) i candidati sono tre: Giorgio Facchina per “Mezzana civica”; Emilio Bocchiola “Mezzana 2022”; Antonio Volpe (“Grande Nord”).

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764