Cergnago, chiude l’unico bar del paese ma don Paolo Ciccotti istituisce il “Caffè del Don”

Il bar del paese chiude, e il parroco interviene. Succede a Cergnago, dove don Paolo Ciccotti ha istituito il “Caffè del Don”. Ogni lunedì mattina, dalle 10 alle 11, don Paolo offre il caffè a tutti quei cittadini che verso quell’ora erano soliti andare al bar, dopo aver fatto la spesa e sbrigato commissioni.

CAFFE’ E CROSTATA «E’ un’occasione per fare due chiacchiere – spiega don Paolo – anche con gente che abitualmente non frequenta la chiesa. Un caffè, due biscotti, una fetta di torta, e ci si scambia una saluto, insomma si instaura un rapporto. Ho una macchinetta con cialde che vanno dal caffè normale al decaffeinato, dal cappuccino al nocciolino e al ginseng. E poi c’è la crostata di padre Teofilo, il mio alter ego letterario». Don Ciccotti, esorcista diocesano, è stato ordinato sacerdote nel 1999 e ha servito nelle parrocchie di Gambolò, San Giuseppe di Vigevano, Mezzana Corti, Borgo San Siro, Cava Manara e Torre de’ Torti. Nel 2008 si è laureato in Teologia morale alla Pontificia Università Gregoriana di Roma. Il sacerdote non è nuovo a questo tipo di iniziative.

TANTE INIZIATIVE Dopo il Vangelo spiegato in dialetto dal suo studio e l’omelia in automobile, sperimentati con Facebook nel 2020 in piena emergenza Covid, quando per i fedeli era più difficile andare in chiesa, il sacerdote continua nel suo sforzo di rinsaldare la comunità. «Finora vengono in canonica una ventina di persone – racconta – e la gente l’ha presa in modo buono. Domenica scorsa l’ho detto anche in chiesa: qualcuno mi ha chiesto, dopo il caffè del Don, di fare anche lo spritz del Don. E io ho risposto che forse ne vale la pena». L’ultimo, anzi l’unico bar di Cergnago si chiamava proprio Unico. Così come èPunica l’iniziativa di don Paolo.

Davide Zardo

Le ultime

Csi Pavia, crollano i Legionari contro l’A-Team Gifra

Sorprese a non finire nella penultima giornata della...

Mortara, documenti e risate al Civico 17

Documenti storici e delitti: sarà una settimana ricca di...

Tacchini, entra in classe il prof di calcio

Dalla panchina del Carpi alla promozione del calcio in...

Cava Manara, Mellera sfida Montagna

Stefania Mellera sfida Silvia Montagna nelle elezioni amministrative di...

Login

spot_img
araldo
araldo
L'Araldo Lomellino da 120 anni racconta la Diocesi di Vigevano e la Lomellina, attraversando la storia di questo territorio al fianco delle persone che lo vivono.