Gli amici del cammino di Mortara in pellegrinaggio verso la Madonna delle Bozzole

I soci dell’Associazione gli amici del cammino di Mortara, sabato 13 maggio, ricorrenza della Madonna di Fatima, festeggeranno il decimo anniversario di fondazione con il consueto pellegrinaggio alla Madonna della Bozzola di Garlasco. Ma ad essi si uniscono anche un buon numero di non soci. La partenza sarà da Sant’Albino e, ovviamente a piedi, raggiungeranno, sulla via Francigena, il santuario diocesano dedicato alla Madonna. «Come  tutti gli anni – svela Aldo Autolitano, presidente dell’Associazione gli amici del cammino di Mortara – anche quest’anno verrà organizzato, nel mese di maggio, a parte durante lockdown che era slittato nel mese di ottobre, il tradizionale pellegrinaggio della nostra associazione.

La strada che collega Garlasco alla frazione Bozzola

LA CAMMINATA Il santuario sarà raggiunto dopo una camminata, come è nelle nostre abitudini, percorreremo la Via Francigena che ci porterà da Sant’Albino al santuario della Madonna delle Bozzole. Prenderanno parte di soci dell’associazione, ma è aperta anche ai non soci. Quest’anno saremo circa 90 partecipanti, e 35 sono non soci». L’associazione, reduce dal grande successo della mezza maratona Mortarathon, ha chiamato a raccolta i propri soci, ma aprendo anche a chi non è iscritto. E’ un momento per percorrere insieme un tratto di strada, fino a raggiungere il santuario mariano caro ai lomellini.

LA PARTENZA «Partiremo alle ore 7 da Sant’Albino subito dopo la benedizione del pellegrino impartita da Padre Nunzio – aggiunge particolari Aldo Autolitano –  ci aspetteranno circa 20 km di cammino lungo la Via Francigena, con breve sosta al ristoro a Tromello. Si proseguirà fino al santuario dove Padre Vittorio presiederà la messa dedicata al nostro gruppo. È stato organizzato anche un momento di ritrovo con un pranzo preparato presso l’oratorio di Garlasco, ed  avremo modo anche di tagliare la torta con 10 candeline per festeggiare il nostro evento».

Giorgio Giuliani

Le ultime

Parona, rinasce la piazza antistante San Siro

Adesso Parona ha una nuova piazza che è stata...

Gravellona, richiesto l’aiuto del Comune per sterilizzare una colonia felina

«Il comune intervenga per consentire la sterilizzazione di una...

Vigevano, a Palazzo Merula la scuola di Mastronardi

Con “La scuola di un tempo” il Lions club...

A lezione per riconoscere l’ictus

Riconoscere i sintomi dell’ictus per salvare vite. Questo lo...

Login

spot_img
araldo
araldo
L'Araldo Lomellino da 120 anni racconta la Diocesi di Vigevano e la Lomellina, attraversando la storia di questo territorio al fianco delle persone che lo vivono.