Gravellona, online la Festa della Divina Misericordia

La parrocchia di Gravellona Lomellina si sta preparando alla Festa della Divina Misericordia di domenica 19 aprile, una ricorrenza che solitamente vede una grandissima affluenza di persone provenienti anche da altre regioni. Quest’anno, a causa della attuale situazione di emergenza, la santa messa sarà ovviamente celebrata a porte chiuse, ma sarà visibile sulla pagina Facebook della parrocchia Beata Vergine Assunta, attivata a partire dalla domenica delle Palme e dalla quale sono già state trasmesse tutte le celebrazioni della settimana Santa e di Pasqua. La celebrazione sui social (qui il link della pagina) sarà trasmessa a partire dalle ore 15.

Dal 2001 la Festa della Divina Misericordia è ricordata in tutta la Chiesa, dopo la canonizzazione di Santa Faustina Kowalska, la suora polacca a cui Gesù aveva chiesto espressamente:

Io desidero che vi sia una Festa della Misericordia. Voglio che l’immagine, che dipingerai con il pennello, venga solennemente benedetta nella prima domenica dopo Pasqua: questa domenica deve essere la Festa della Misericordia.

Il quadro esposto nella chiesa parrocchiale di Gravellona, raffigurante Gesù Misericordioso e la frase “Gesù confido in te”, fu fatto espressamente dipingere da don Sergio Bagliani 30 anni or sono e fu benedetto personalmente dal Papa san Giovanni Paolo II, con una forte esortazione a pregare la Divina Misericordia e a diffonderne il culto. Da allora don Sergio anima un numeroso gruppo di preghiera e celebra ogni giovedì alle ore 15 la Santa Messa che comprende anche la catechesi, l’adorazione Eucaristica e la recita della coroncina alla Divina Misericordia.

Il 19 aprile saranno anche esposte nella chiesa di Gravellona le sacre reliquie di santa Faustina Kowalska e di san Giovanni Paolo II, custodite dal parroco don Sergio. Ricordiamo infine che a questa ricorrenza è associata una speciale indulgenza plenaria per chi, con le dovute disposizioni, assisterà alla celebrazione eucaristica di domenica.

Le ultime

I maturandi rompono il ghiaccio con il tema d’italiano

Oggi per i maturandi è stato un giorno importante,...

Vigevano, i musulmani festeggiano Eid al-Adha

«Per noi musulmani è la seconda festa più importante...

Cava Manara, taglio del nastro per il nuovo campo di calcio a 5

E’ stato inaugurato il 2 giugno il nuovo campo...

Mortara, finanziamento alla biblioteca Pezza

Un finanziamento di 136mila e 800 euro per portare...

Login

spot_img
araldo
araldo
L'Araldo Lomellino da 120 anni racconta la Diocesi di Vigevano e la Lomellina, attraversando la storia di questo territorio al fianco delle persone che lo vivono.