Vigevano cattura l’occhio alla Borsa internazionale del turismo

Lo stand di Vigevano, al Bit (Borsa internazionale del turismo) di Milano, dal 4 al 6 febbraio, è stato visitato da tantissima gente. Sembra esserci molta attenzione attorno alle potenzialità turistiche della città ducale.

«Ho dovuto far portare dell’altro materiale, quindi rifornire lo stand di brochure perché nel fine settimana è stato letteralmente polverizzato per il gran numero di visitatori – dice il sindaco Andrea Ceffa – visitatori curiosi e desiderosi di conoscere, di sapere. C’è stata tantissima gente, posso sicuramente affermare che lo stand di Vigevano è stato uno dei più attenzionati. Si tratta di dato che fa sicuramente pensare al fatto che Vigevano incuriosisce ed attrae».

E se questo avviene in una delle più importanti fiere turistiche mondiali, è sicuramente una cosa positiva. Il sindaco Andrea Ceffa, assieme al consigliere regionale Andrea Sala e all’assessore al Turismo del Comune di Vigevano Riccardo Ghia ha fatto visita allo stand nella mattinata di lunedì di questa settimana.

«Come tante altre città lombarde Vigevano era presente anche quest’anno ospitata all’interno del bellissimo stand di Regione Lombardia – ha puntualizzato Ceffa – sono rimasto a presenziare in prima persona allo stand per qualche decina di minuti. Ho illustrato a due gentili signore che organizzano viaggi di gruppo per turisti nella zona del bergamasco, quali opportunità di visita offre la nostra città e per il nostro territorio lomellino.  Siamo molto soddisfatti perché la richiesta di informazioni e la curiosità per la nostra città è stata veramente importante». Ma «quello che mi sorprende sempre è che c’è sempre qualcuno così pieno di livore  a Vigevano che per il solo desiderio politico di attaccare l’amministrazione, getta discredito sulla intera città, senza preoccuparsi minimamente di fare un danno non a me, ma all’intera collettività» ha concluso Ceffa.

IL PATRIMONIO Nella postazione di Vigevano si è lavorato per far conoscere il nostro patrimonio storico, artistico e ambientale: presso lo stand del Comitato Regionale Pro Loco la Brüsadèla di Romagnese è stata riconosciuta  “Sagra di Qualità”. «Anche io sono rimasto felicemente galvanizzato della grande attenzione per il nostro stand – commenta l’assessore al turismo, Riccardo Ghia – è sicuramente un segnale importante che ci carica: la Bit è la manifestazione più importante del settore a livello nazionale ed è dedicata sia ai viaggiatori che agli operatori e Vigevano desta interesse: lo stand era sempre pieno».

Isabella Giardini

Le ultime

Garlasco, coppie di sposi e fidanzati festeggiano san Valentino con la diocesi di Vigevano

Una tradizione da diversi anni fissa l’appuntamento nel sabato...

Conforto, cuore e anima per la pallamano

E’ l’anima e l’allenatore della pallamano Vigevano e ha...

Viaggio ad Assisi, l’esperienza sulle orme di Francesco

Un gruppo di famiglie della diocesi di Vigevano ha...

Viaggio in parrocchia / San Giorgio, una lunga storia ufficializzata nel 1772

La chiesa parrocchiale di San Giorgio è dedicata all’omonimo...

Login

spot_img
araldo
araldo
L'Araldo Lomellino da 120 anni racconta la Diocesi di Vigevano e la Lomellina, attraversando la storia di questo territorio al fianco delle persone che lo vivono.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui