Vigevano, la piazzola ecologica pronta a giugno

Per vedere completata la nuova isola ecologica di via Ceresio si dovrà aspettare fino a giugno.  «Bisogna attendere la solidificazione del cemento – spiega Paolo Emanuele Zorzoli Rossi, presidente di Asm Isa – se non pioverà più a dirotto, come avvenuto nel corso delle ultime settimane, sarà tutto pronto entro un mese. L’ultima cosa da fare è posizionare delle barriere jersey che consentiranno di ridurre al minimo l’inquinamento acustico. Di questo si sta occupando una ditta specializzata di Casale Monferrato. Nei primi giorni di giugno avremo pronto tutto: questo è il nostro obiettivo».

FINE DEI LAVORI L’auspicio di Asm Isa e dell’amministrazione comunale è che la nuova piazzola ecologica possa consentire di migliorare il servizio della raccolta differenziata.

Stiamo provvedendo a preparare delle lettere da consegnare ai cittadini, esclusi quelli del centro storico e delle frazioni, per informali in merito alla rimozione delle campane per il vetro.

Piazzola ecologica in Via Ceresio

Nei prossimi giorni, è previsto un incontro tra Zorzoli Rossi e il Comune per delineare i prossimi step da seguire, in merito alla raccolta del vetro e successivamente del verde. «A partire da giugno prepareremo queste lettere – annuncia il presidente di Asm Isa – e per settembre provvederemo alla rimozione delle campane. La piazzola che sorgerà nella periferia ovest di Vigevano ci consentirà infatti di procedere alla rimozione dei cassonetti del verde e delle campane del vetro».

VIA LE CAMPANE Autunno per il vetro, mentre per quanto riguarda la raccolta del verde si dovrà attendere almeno fino agli inizi del 2025. La consegna del cantiere era avvenuta la scorsa estate e in un primo momento erano previsti tre mesi di lavori per portare a termine l’isola. Si sono tuttavia verificati dei ritardi riguardo ai tempi di realizzazione dell’isola perché nel corso degli scorsi mesi il Comune era in attesa di ricevere due documenti che consentissero di procedere con la realizzazione di una pesa sotterranea. La fine degli interventi, allo stato attuale delle cose, non dovrebbe più essere così lontana.

Edoardo Varese

Le ultime

Cilavegna, festa grande per tre sacerdoti

Una festa sola per tre sacerdoti importanti per Cilavegna....

A chi conviene il voto nel 2026?

Se non ora, quando? Anche se nessuno la formula...

Giovani / Cresce l’impegno sociale, non in politica

Come e quanto partecipano alla vita pubblica i giovani?...

Sos cinghiali: è un vero flagello

I cinghiali un flagello per il mondo agricolo: i...

Login

spot_img
araldo
araldo
L'Araldo Lomellino da 120 anni racconta la Diocesi di Vigevano e la Lomellina, attraversando la storia di questo territorio al fianco delle persone che lo vivono.