Vigevano, martedì 12 l’inaugurazione della mostra di Con Tatto Donna

Con Tatto donna a favore dell’ambiente. La mostra fotografica “Le mani delle donne – Gesti d’amore per la terra” organizzata dall’associazione verrà inaugurata martedì prossimo 12 settembre alle ore 17.30 presso la Nuova Strada Sotterranea del Castello Sforzesco. Presentata dall’assessore alla partita, Nunzia Alessandrino. Dal sindaco Andrea Ceffa, da Elena Crosio presidente dell’Associazione Contatto Donna assieme a Iride Enza Funari. E’ Poeta, scrittrice e a Rodolfo Zardoni giornalista inviato, tele cineoperatore e fotografo, ha lavorato anche per la Rai.

«Quest’anno celebriamo dieci anni di attività – ha detto Crosio – noi non siamo un centro antiviolenza facciano molta progettazione che permette alle donne che si rivolgono in associazione di trovare un lavoro, di imparare grazie alla frequentazione dei corsi che ogni anno allestiamo. Lavorazione del vetro, corsi di autodifesa, cucina e molto altro. Abbiamo deciso di allestire questa mostra fotografica assieme all’Assessorato alle Pari Opportunità, al sostegno della Fondazione Comunitaria di Pavia. Per presentare il rapporto delle donne con l’ambiente. Sono previste anche attività predisposte per le classi elementari, prenotate di stesura poesie a tema. Quest’ultimo riguarderà calligrammi o conferenza su donne che si sono spese per la salvaguardia dell’ambiente».

La mostra “Le mani delle donne. Gesti d’amore per la Terra” consiste nell’esposizione di una sessantina di foto in forex realizzate da Rodolfo Zardoni. Su progetto di Iride Funari che esplora il rapporto tra donne e ambiente per indurre i visitatori a sentirsi uniti con la natura che ci circonda. La mostra è corredata da poesie. Le scolaresche della scuola primaria sono invitate a visitarla. A loro verranno proposte la scrittura di poesie, calligrammi o dei giochi ispirati a questa tematica. Per prenotare lavori per le classi (un’ora per ogni classe) scrivere una mail a contattodonna@gmail.com o a iride.enzafunari@gmail.com. Oppure chiamare il numero 3399247182. “Le mani delle donne” Gesti d’amore per la terra, nasce da un’idea di Iride Enza Funari che da diversi anni realizza corsi per il ciclo “Donne nei secoli – L’altra metà della storia”.

Nel 2022 ha realizzato il corso “Donne e Ambiente”: i contenuti della mostra si collocano proprio in questo spazio di ricerca. Il gesto di accoglienza, ritratto nelle fotografie, vuole unirci empaticamente con la natura che ci circonda. La mostra inaugurata il 12 settembre sarà visibile nei seguenti orari. Dal lunedì al giovedì dalle ore 10 alle ore 18.30 su richiesta (gruppi e scuole) da inviare alle mail scritte sopra, venerdì 15, sabato 16 dalle ore 10 alle ore 22.30, domenica 17 alle ore 10 alle ore 18.30. L’ingresso alla mostra è totalmente libero.

Isabella Giardini

Le ultime

I maturandi rompono il ghiaccio con il tema d’italiano

Oggi per i maturandi è stato un giorno importante,...

Vigevano, i musulmani festeggiano Eid al-Adha

«Per noi musulmani è la seconda festa più importante...

Cava Manara, taglio del nastro per il nuovo campo di calcio a 5

E’ stato inaugurato il 2 giugno il nuovo campo...

Mortara, finanziamento alla biblioteca Pezza

Un finanziamento di 136mila e 800 euro per portare...

Login

spot_img