Vigevano, torna la festa della Madonna infranta

Torna alla Morsella la festa della Madonna infranta: una statua dell’Immacolata che alcuni ladri, negli anni ’50, avevano trafugato da un altare laterale della chiesa parrocchiale, abbandonandola poi calpestata in una via laterale, sotto alcune scritte blasfeme inneggianti al marxismo. Della scultura erano rimasti intatti il viso dall’espressione celestiale rivolto verso l’alto, e le mani giunte, in atto di dolce richiamo e di perdono. Sono trascorsi già più di 60 anni dalla notte in cui qualcuno fece irruzione all’interno della chiesa della frazione Morsella, e fece cadere a terra una statua della Madonna, che andò in mille pezzi, e danneggiò anche la chiesa. Un fatto oltraggioso, che non rimase senza conseguenze: a distanza di 50 anni la Madonnina, ormai nota come “infranta” c’è ancora, ricomposta con amore dai fedeli.

LE CELEBRAZIONI Le celebrazioni sono iniziate giovedì 13 ottobre alle 15.30 nella chiesa di Sant’Antonio abate con la recita del rosario e la Santa Messa. Stasera, venerdì, alle 20.45 il rosario e l’affidamento della comunità alla Madonna, seguiti dall’apertura del banco di beneficienza, che rimarrà in funzione tutti i giorni della festa. Sabato 15 ottobre alle 17.30 la Santa Messa prefestiva e alle 20 la cena comunitaria aperta a tutti. Domenica 16 ottobre alle 10.30 verrà celebrata la Santa Messa solenne. Dalle 15.30 alle 16 la benedizione degli automezzi, poi “Pomeriggio insieme” con il the delle cinque. Le manifestazioni si concluderanno lunedì 18 ottobre alle 20.30 col rosario, a cui seguirà l’ufficio funebre per tutti i defunti. Infine la chiusura del banco di beneficienza e l’estrazione dei biglietti vincenti.

r.a

Le ultime

Garlasco, coppie di sposi e fidanzati festeggiano san Valentino con la diocesi di Vigevano

Una tradizione da diversi anni fissa l’appuntamento nel sabato...

Conforto, cuore e anima per la pallamano

E’ l’anima e l’allenatore della pallamano Vigevano e ha...

Viaggio ad Assisi, l’esperienza sulle orme di Francesco

Un gruppo di famiglie della diocesi di Vigevano ha...

Viaggio in parrocchia / San Giorgio, una lunga storia ufficializzata nel 1772

La chiesa parrocchiale di San Giorgio è dedicata all’omonimo...

Login

spot_img
araldo
araldo
L'Araldo Lomellino da 120 anni racconta la Diocesi di Vigevano e la Lomellina, attraversando la storia di questo territorio al fianco delle persone che lo vivono.