Vigevano, una città senza luce: strade al buio

Una bicicletta, nella notte, procede sull’asfalto nero. I lampioni sono spenti: le uniche fonti di luce sono il fanale della bici e un semaforo che lampeggia alato della rotonda. Il ciclista, un po’ trafelato, supera il rondò e sale sul marciapiede, cercando di indovinare il percorso giusto nelle tenebre che avvolgono la strada. Pochi metri dopo, la sua corsa quasi si interrompe con una sterzata e un’imprecazione, neanche troppo soffocata. Un’auto, dalla carrozzeria scura, quasi mimetica in tutto quel buio, è parcheggiata sul bordo della carreggiata riservata a bici e pedoni, della quale ha invaso lo scivolo d’accesso.

Gioca il basket, d’altra parte, si posteggia dove si può, soprattutto se attorno al Palazzetto, che è illuminato a festa, si vede poco e niente. E’ un’istantanea di quanto accade la sera, dallo scorso luglio, in via Gravellona, dove il tratto di strada che va dall’incrocio con via Anna Botto a quello dove si affaccia la materna della frazione Piccolini è da settimane totalmente privo di illuminazione pubblica. Compresa la grande rotonda di corso Aldo Moro che, con cinque uscite, rappresenta uno snodo molto trafficato anche nelle ore notturne.

IL PERICOLO Una situazione potenzialmente molto pericolosa, soprattutto per coloro che utilizzano il corrispondente passaggio ciclopedonale e che, infatti, hanno segnalato il problema al municipio tramite numero verde e l’apposita pagina del sito web comunale: dagli uffici, però, le bocche restano cucite sia sulle cause dei malfunzionamenti, sia sulle tempistiche di un eventuale recupero. Il guasto è noto, comunque: anche al sindaco Andrea Ceffa, che nei giorni scorsi è andato di persona a verificare lo stato in cui versa l’illuminazione della via.

«C’è un problema da diverso tempo, dal temporale di luglio che tanti danni ha fatto in città – conferma Ceffa – un palo di cemento ha tranciato il circuito e, per via dell’età dell’impianto, non è stato possibile risalire subito a chi doveva occuparsi della sistemazione». Il palo, secondo quanto afferma il primo cittadino, è stato rimesso al suo posto nei giorni scorsi, anche se la situazione è lungi dall’essere risolta: «Abbiamo dato mandato alla ditta responsabile dell’illuminazione di procedere alla sistemazione, ma ci vorrà del tempo. Stiamo valutando comunque una soluzione temporanea e riteniamo di poter restituire in tempio brevi la luce al quartiere».

AL BUIO Il nord-ovest di Vigevano non è però l’unico quadrante della città a essere piombato nel buio. Oltre a Battù e ai Piccolini, le segnalazioni di lampioni non funzionanti arrivano da un po’ tutto il territorio urbano, sia dal centro, sia dalla periferia: da corso Torino (dall’incrocio con viale dei Mille fino al benzinaio), da viale dei Mille (dal Besozzi fino al supermercato Md), dalla zona del Ticino, da via Vallere, dal parco Parri, dove per, una bizzarria del destino, uno dei fari spenti è quello in prossimità dell’attraversamento pedonale di piazza Volta, uno dei “padri” dell’energia elettrica.

Vigevano, nonostante la sostituzione della maggior parte dell’illuminazione pubblica con nuove luci a led completata nel 2019, paga un’impiantistica datata e di complicata gestione: è questo, secondo il sindaco, a causare lo spegnimento di interi “filari” di lampioni sulla pubblica via. «Molti problemi derivano dalle reti che sono molto vecchie – conclude Ceffa – E’ possibile che gli ultimi eventi atmosferici abbiano causato danni di cui non siamo ancora a conoscenza». Danni che saranno da verificare, valutare e infine sistemare in tempi il più brevi possibile.

Alessio Facciolo

Le ultime

Lettera speciale all’Unione europea

«Cara Unione europea, sei una eppure abbracci 27 Paesi,...

“Sacramentine”, fuori dal mondo al servizio del mondo

C’è un cuore che batte tra le vie rumorose...

La vigevanese Sarah Toscano trionfa ad Amici 23

E’ la vigevanese Sarah Toscano la vincitrice della ventitreesima...

L’importanza di lavarsi le mani per fermare i germi

Fermare la diffusione dei germi è possibile semplicemente lavandosi...

Login

spot_img