12.3 C
Vigevano
sabato, Aprile 17, 2021
More
    HomeVigevanoLe opposizioni scettiche sulla Cittadella della Sicurezza

    Le opposizioni scettiche sulla Cittadella della Sicurezza

    Le opposizioni unite contro il progetto Cittadella della sicurezza e contro la proposta di richiedere l’esercito per fronteggiare gruppi di ragazzi indisciplinati. L’hanno ribadito nel corso della conferenza stampa on line di mercoledì. All’appuntamento erano presenti Luca Bellazzi, Alessio Bertucci, Emanuele Corsico Piccolini, Matilde Perotti, Silvia Baldina e Furio Suvilla (va precisato che il comunicato era firmato anche da Luca Mazzola e Arianna Spissu). A prendere la parola, Luca Bellazzi del Polo Laico: «Si tratta di un intervento che mobilita energie, 23 milioni di euro, senza realmente utilizzarle per la città che, voglio ricordare, ha altri grandi problemi; uno di questi la mancata crescita». Alessio Bertucci, Pd, ha sottolineato come «ci troviamo di fronte ad una operazione immobiliare che non ha nulla a che fare con la sicurezza, non dà nessun ritorno alla città che avrebbe bisogno di progetti culturali, ambientali». Silvia Baldina, M5S, ha precisato: «la città ha bisogno di investimenti ma devono essere produttivi, questo progetto sembra uno spot pubblicitario pro amministrazione e basta».

    Per Furio Suvilla, Vigevano Futura, «tutti diciamo che a Vigevano c’è un problema di sicurezza: secondo me occorre anche rendersi conto di quello che sta accadendo, c’è una città che vede dappertutto pericoli, non voglio dire che non ci siano, ma che, per questi, Vigevano ha bisogno di interventi di controllo. Ma le forze dell’ordine non hanno divise a sufficienza, non escono a fare pattugliamenti serali. Sono certo che la Cittadella della sicurezza non si farà: è la classica boutade, ma si tratta di un progetto troppo grosso che serve solo per parlare di sicurezza». Ha concluso Luca Bellazzi: «Noi vogliamo sapere chi è stato a lanciare l’idea della “Cittadella della sicurezza”, sottolineo che i passaggi attuati sono sbagliati: la richiesta di realizzare una Cittadella della sicurezza doveva partire dal Ministero, altrimenti stiamo parlando del nulla».

    Ra

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,492FansLike
    79FollowersFollow
    - Advertisement -spot_img

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it