12.3 C
Vigevano
venerdì, Settembre 30, 2022
More
    HomeVigevanoVigevano, sorgono le prime criticità sulla nuova viabilità di via Cairoli

    Vigevano, sorgono le prime criticità sulla nuova viabilità di via Cairoli

    Lo scorso fine settimana è stata introdotta la nuova viabilità nella zona ferroviaria, che ha visto l’introduzione del senso unico nel tratto di via Cairoli. Su entrambi i lati sono stati mantenuti i parcheggi, con l’aggiunta di una pista ciclabile sul lato sinistro, procedendo dalla stazione al centro. Non sono mancate le criticità nel corso dei giorni successivi. Il passaggio degli autobus e più in generale dei mezzi pesanti risulta difficoltoso in corrispondenza della svolta da viale Mazzini.

    Il primo cittadino Andrea Ceffa si è mostrato comunque soddisfatto del lavoro svolto e non ha escluso che possano essere effettuate ulteriori modifiche, in riferimento anche alle misure della carreggiata.

    Elezioni Vigevano 2020 comunali - Andrea Ceffa Lega
    Il primo cittadino Andrea Ceffa

    LA NUOVA VIABILITA’ «Manterremo sicuramente il senso unico e il percorso per pedoni e ciclisti – spiega – perché riteniamo che sia stato fatto un intervento volto a migliorare la sicurezza del traffico in quel tratto di strada. La via Cairoli è particolarmente percorsa da pedoni e da ciclisti, visto e considerato che si trova in prossimità della stazione. L’ufficio viabilità ci ha presentato questa proposta che abbiamo accolto positivamente. Realizzando un senso unico, senza togliere nessun posto auto, siamo riusciti ad avere più spazio anche per realizzare una pista ciclabile e allargare lo spazio di camminamento». Chi è sul ponte della Giacchetta e deve andare in stazione passerà solo da via Biffignandi. Via Cairoli potrà essere percorsa dai mezzi a motore solo da viale Mazzini verso corso Pavia. Andrea Ceffa ha illustrato ulteriori modifiche che riguarderanno il percorso ciclabile. «Verrà fatta una tracciatura, in un secondo momento, che darà la possibilità di collegare il tratto di pista ciclabile che arriva da viale Mazzini, con quello già presente nel parcheggio della stazione. Con questo intervento abbiamo voluto favorire sia la mobilità pedonale, sia quella ciclopedonale per accedere in stazione, rendendo più sicuro il percorso».

    NUOVI PERCORSI CICLABILI Con la riapertura delle scuole potrebbero sopraggiungere i classici problemi derivati da un cambio di viabilità. «I primi giorni potrebbero presentarsi dei disagi – ammette Ceffa – ma chiedo ai cittadini di avere pazienza. Bisogna avere un attimo di tempo per abituarsi a questo cambio di viabilità. Ma la valutazione tecnica ci ha evidenziato una serie di elementi che abbiamo considerato positivi, in primis la sicurezza, che ci hanno convinti ad introdurre questa modifica». Non è da escludere che non possano essere realizzati ulteriori percorsi ciclabili in futuro in altre zone della città. « E’ un’ipotesi che potrà essere presa in considerazione – conclude Ceffa – tenendo conto delle caratteristiche architettoniche della città».

    Edoardo Varese

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764