Vigevano, tutti i negozi potranno occupare il suolo pubblico

0
386

Via al raddoppio di plateatici e dehors non solo per bar e ristoranti, ma per tutte le attività commerciali di Vigevano. E’ questo l’ultimo provvedimento preso dal sindaco Andrea Sala per dare una spinta alle attività cittadine: «Abbiamo assunto una delibera che vuole dare una mano a chi ha un negozio sul nostro territorio comunale – spiega Sala – il Decreto Rilancio, pubblicato nei giorni scorsi, dà l’opportunità a bar e ristoranti di ampliare propria superficie. Con delibera di oggi noi abbiamo fissato il 100% della superficie utilizzabile, ovvero il raddoppio. Fatto diverso è piazza Ducale, dove gli spazi sono già ampi e quindi sarà ampliabile solo il 20%».

Il provvedimento dell’amministrazione andrà però incontro a tutte altre le attività: «Negozi artigianali come pasticceria o pizzerie al trancio, ma anche a tutti gli altri generi commerciali: negozi di vestiti, scarpe, accessori, potranno utilizzare il suolo pubblico. Questo va in parallelo con la sospensione della sosta a pagamento: restituiamo il suolo pubblico alle attività». Le autorizzazioni, conclude il primo cittadino, saranno concesse in tempi brevi: «Diamo un segnale forte perché si superi questo momento – sostiene Sala – abbiamo fissato in 7 giorni il tempo massimo per le autorizzazioni; l’ufficio competente sarà il Suap».

Af