12.3 C
Vigevano
venerdì, Marzo 5, 2021
More
    Home Cultura e tempo libero Taste of Art, viaggiare sulle ali del podcast

    Taste of Art, viaggiare sulle ali del podcast

    Poter viaggiare, anche quando non si può, grazie a un “diario” parlato ricco di appunti e storie provenienti dai quattro angoli del globo. Ripercorrere i propri passi, raccontando curiosità, suggestioni e bellezze viste con i propri occhi, è l’impulso che ha spinto Francesco Nocito, archeologo vigevanese, a realizzare un podcast a tema storia, arte e aneddoti di viaggi, condividendo le proprie esperienze al grande pubblico del web.

    Francesco Nocito

    Nocito, 33 anni e social media manager del canale divulgativo Archeostorie, non è ovviamente nuovo a incursioni nel mondo digitale: «Nel 2017 ho aperto il mio blog Taste of Art, dedicato inizialmente ai miei viaggi alla scoperta delle bellezze storiche e artistiche in Italia. Dopo un po’ di tempo mi sono però accorto che con questo canale non riuscivo più a comunicare le cose come volevo io, e quindi ho rallentato il mio impegno». A ravvivare il suo interesse l’incontro con il podcast (trasmissione radio diffusa via Internet, scaricabile e archiviabile in vari formati o ascoltabile direttamente tramite web o app), avvenuto durante la sua esperienza da social media manager e che è stato un vero colpo di fulmine: «Negli ultimi anni i podcast stanno avendo sempre più successo, in tutti i campi: penso a quello di Barbero per la storia, ma anche a quello dello chef Borghese per la cucina. Con Archeostorie mi sono avvicinato a questa realtà e, vedendo che la mia voce “funzionava”, ho iniziato a lavorarci su. Penso che il pocast sia uno dei modi migliori per divulgare dei contenuti, perché se ben fatti permettono di essere ascoltati in qualunque momento: in macchina, durante un allenamento o al lavoro».

    La “preparazione” a questa nuova avventura ha costretto l’archeologo ducale a reimpostare ad hoc il sito e i profili Instagram e Facebook di Taste of Art, oltre che a lavorare sui contenuti avvalendosi del contributo di amici (come il compagno di band Cesare Tobia Bonomi, che ha composto le musiche) ma anche di consigli di esperti di divulgazione come Marco Cappelli, podcaster di fama nazionale e admind di Storia d’Italia, piattaforma di divulgazione fra le più apprezzate dalla comunità web. «Per fare un podcast di buon livello servono sì mezzi tecnici, ma soprattutto un’idea di base forte e un buon storytelling – spiega Nocito – durante le mie trasmissioni parlerò di quelli che sono i miei viaggi in giro per il mondo. Non mi limiterò però a fare una “guida turistica”, ma aggiungerò aneddoti personali, chicche e dettagli insoliti: il mio obiettivo è far venire la curiosità di vedere e conoscere quei posti.

    Un racconto personale, insomma, per coinvolgere l’ascoltatore in una vera e propria esperienza di viaggio.

    La prima puntata, online da oggi (venerdì 22 gennaio, ndr) verterà su Berlino e sarà disponibile non solo sul blog, ma anche sulle principali piattaforme di podcasting come Spotify, Spreaker, Apple Podcast e Google Podcast. La scelta della capitale tedesca non è casuale: si tratta infatti dell’ultimo luogo visitato dall’autore nel febbraio scorso, poco prima che l’emergenza Covid costringesse i paesi a chiudere le frontiere. «Vorrei che con il mio podcast fosse possibile viaggiare, anche ora che non è possibile farlo dal vivo a causa della pandemia – rivela Nocito – ogni due settimane pubblicherò una nuova puntata, non fermandomi solo al podcast, ma postando fotografie inerenti alla meta del giorno sul profilo Instagram e contenuti aggiuntivi come link o approfondimenti sul blog. Berlino sarà la prima tappa: successivamente parlerò di Paestum, della Giordania, della Cappelle Medicee di Firenze, il mio “luogo del cuore” di quella che è la mia città preferita. E, naturalmente, anche di Vigevano, la mia città, che ha tanti lati nascosti da esplorare».

    Alessio Facciolo

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,492FansLike
    79FollowersFollow
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it