12.3 C
Vigevano
sabato, Dicembre 3, 2022
More
    HomeCultura e tempo liberoVigevano, gli eventi dedicati a Juan Caramuel

    Vigevano, gli eventi dedicati a Juan Caramuel

    Due eventi dedicati al vescovo Juan Caramuel, nel 340° anniversario della morte. Il primo appuntamento è sabato 8 ottobre alle 10.45 all’auditorium San Dionigi, per la presentazione del volume “Caramuel – Alla scoperta di un Vescovo geniale” di Giovanni Paolo Rabai e Luigi Chiesa.

    Un libro edito da Astrolabio, con un contributo della Fondazione Piacenza e Vigevano, e illustrato dall’artista Ale Puro. Una pubblicazione rivolta principalmente ai bambini, ma anche ai loro genitori, per far conoscere una straordinaria figura di teologo, architetto, inventore, astronomo, matematico, illustratore, linguista ed enigmista, noto soprattutto per aver configurato la piazza Ducale di Vigevano come la vediamo oggi, chiusa dalla facciata semicircolare del Duomo e con una scalinata al posto della rampa per l’ingresso al Castello.

    Volevo far conoscere Caramuel ai ragazzi – spiega il maestro in pensione Luigi Chiesa – e ho presentato il mio progetto al vescovo Maurizio Gervasoni, che mi ha messo in contatto con un giovane esperto, l’avvocato Rabai.

    Da lì è nata una collaborazione che ha visto coinvolti l’Archivio diocesano diretto da monsignor Paolo Bonato con la collaborazione dell’archivista Emilia Mangiarotti, e l’Ufficio Scuola affidato a don Riccardo Campari. Il volume, che immagina l’incontro tra Caramuel e un bambino a cui il vescovo racconta la propria vita, è diviso in due parti. La prima narra la vita avventurosa di Caramuel e i suoi viaggi attraverso l’Europa, la seconda approfondisce le sue opere dedicate a svariati argomenti. Il tutto con un linguaggio semplice a scorrevole, capace di appassionare i lettori. 500 copie verranno distribuite nelle scuole primarie, dove verranno creati dei laboratori didattici per la comprensione del testo, in collaborazione con l’Ufficio Scuola della Curia, che per gli alunni organizzerà delle visite all’archivio diocesano, dove sono conservate molte opere di Caramuel, conservate in un apposito Fondo. Alcune di queste verranno esposte domenica 10 settembre dalle 10 alle 18 in archivio (via Rocca Vecchia 1) a cura del Ministero della Cultura e della Sovrintendenza archivistica e bibliografica della Lomellina.

    Il Vescovo Juan Caramuel y Lobkowitz

    «Di Caramuel abbiamo 47 manoscritti, 20 volumi realizzati a mano, e 27mila carte. Il tutto scritto qui a Vigevano, compreso un dizionario di grammatica cinese, più messali e antifonari. Un patrimonio incredibile, che dà l’idea della grandezza di un personaggio della caratura di Leonardo da Vinci». Così don Riccardo Campari, responsabile dell’Ufficio Scuola: «Queste iniziative sostengono non solo il nuovo libro, ma anche l’archivio diocesano, per abitare questi luoghi e riscoprire le nostre radici storiche e culturali».

    Davide Zardo

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764