12.3 C
Vigevano
lunedì, Novembre 30, 2020
More
    Home Cultura e tempo libero Vigevano, il cabaret guida la ripartenza

    Vigevano, il cabaret guida la ripartenza

    Tre serate tra fine luglio e metà settembre per far ridere Vigevano attraverso spettacoli di cabaret. A romperere il ghiaccio sarà Max Cavallari (dei Fichi d’India), insieme al duo comico Pis&lov, con la peformance “Ho preso due ‘piccioni’ con un fico”. L’appuntamento è per sabato 25 luglio, a partire dalle ore 21,30, nel Castello Sforzesco di Vigevano, con accesso dall’arco gotico di via del Popolo. L’ingresso costerà 15 euro e i biglietti potranno essere prenotati online sul portale di ViviVigevano (www.vivivigevano.com) o attraverso il numero dedicato 3403875056. I posti a disposizione saranno 200 e preassegnati.

    Tutte le date si svolgeranno nel cortile del Castello e saranno organizzate con tutti i crismi per garantire la sicurezza dei presenti: rigorosa distanza di sicurezza, sanificazione e pianificazione del flusso delle persone per evitare assembramenti a rischio.
    L’organizzazione è a cura dell’associazione Vigevano Cabaret, uno staff di giovani dinamici che si occupa di organizzare e curare la direzione artistica di serate e laboratori speciali con la collaborazione di comici del mondo televisivo di Zelig e Colorado. Il secondo appuntamento, sabato 22 agosto, vede invece protagonista il vigevanese Stefano Chiodaroli, che sarà affiancato da un artista ancora da definire. Non si conoscono inoltre ancora i nomi degli artisti protagonisti della terza e conclusiva serata, quella del 19 settembre, che chiuderà la rassegna. L’iniziativa è stata presentata lunedì mattina alla presenza degli stessi artisti protagonisti, del sindaco Andrea Sala, del vice sindaco Andrea Ceffa e dell’assessore Riccardo Ghia. Per il primo cittadino «è il segnale di una città che non si ferma e una chiara indicazione di rilancio». Tra i presenti anche il presidente della Nazionale italiana comici Salvatore Ferrara, che ha ricordato lo spirito e le varie iniziative benefiche del sodalizio, finalizzate ad interventi di aiuto e sostegno e all’attenzione ai ragazzi con disabilità. Luca Mazzeo, il giovane portavoce di “Vigevano cabaret” ha poi illustrato nei dettagli l’iniziativa, alternandosi ai vari interventi degli artisti che, in modo scherzoso e scanzonato, hanno parlato di questo coraggioso progetto, in un momento tra l’altro particolarmente difficile – come ha sottolineato Chiodaroli – per chi opera in questo settore. Max Cavallari, il più popolare tra gli artisti presenti, si è poi generosamente concesso ai selfie di sindaco, vice sindaco, assessori, consiglieri e dipendenti comunali. Durante l’incontro è stato anche ricordato lo stato di salute del suo compagno di sempre, Bruno Arena, colpito nel 2013 da un ictus che lo ha costretto su una sedia a rotelle. Il comico dei Fichi D’India da allora continua a lottare e a lavorare per tentare di riprendersi, anche se la strada davanti a lui è ancora molto difficile e lunga. «Capisce tutto – sottolineano Max Cavallari – ma purtroppo, per il momento, non parla ancora». I suoi amici comici gli sono sempre vicini è, nel breve periodo, organizzeranno un momento in cui anche lui salirà sul palco».

    Massimo Sala

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Ripartenza al rallentatore: le testimonianze

    La gente esce poco. Ha paura ed è confusa. E questo stato d’animo si proietta anche sul comportamento dei consumatori, tutti i consumatori, di...

    I canali ufficiali

    1,492FansLike
    79FollowersFollow
    - Advertisement -
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it