12.3 C
Vigevano
sabato, Dicembre 3, 2022
More
    HomeCultura e tempo liberoVigevano, musica e feste per San Carlo

    Vigevano, musica e feste per San Carlo

    Musica in onore di San Carlo nella chiesa che porta il suo nome. Questo sabato, 5 novembre, si terrà al pomeriggio alle ore 16.30 presso la chiesa di San Carlo in via Boldrini (Vigevano), una bella elevazione musicale per soli, coro e organo. L’evento, ad ingresso libero, vuole sia omaggiare la figura di San Carlo Borromeo, titolare della chiesa omonima e compatrono della nostra Diocesi, sia aprire le celebrazioni per il 25° anno di fondazione del “Piccolo Coro di San Carlo”. Il coro nasce nel 1998 su desiderio di Monsignor Bellazzi, reggente all’epoca della chiesa di via Bodrini, che gradiva vi fosse un gruppo di persone disponibili a guidare nel canto l’assemblea, durante la messa domenicale e festiva delle ore 8.30. Da allora il coro ha prestato servizio liturgico ininterrottamente (anche in esterno), crescendo di numero (fino agli attuali 13 elementi) e specializzandosi sempre più nel repertorio, che ora è il più vario.

    Il programma dell’elevazione musicale infatti spazierà dal periodo barocco, fino al romanticismo e agli spiritual americani. Il coro sarà guidato da Mauro Banzòla, alla direzione fin dalla sua fondazione e accompagnato all’organo Mentasti del 1884 da Gianpiero Fornaro (che eseguirà anche alcuni brani per organo solo). Con questo evento, i coristi di San Carlo vogliono inoltre ricordare i membri che non ci sono più, passati nel corso degli anni alla Casa del Padre, la cui costanza e dedizione ha permesso di giungere fino ai risultati odierni. Un’occasione, dunque, non solo per ascoltare buona musica, ma anche per rendere omaggio con il canto alla figura di San Carlo Borromeo e a tutti i defunti della comunità.

    Il nuovo oratorio dei Piccolini

    In onore di San Carlo si festeggerà anche alla parrocchia omonima, alla frazione Piccolini: il 5 e 6 novembre dalle 15 negli spazi dell’oratorio si svolgerà il torneo di calcetto (“Bambini” al sabato e “Adulti” alla domenica) con gonfiabili, truccabimbi e ruota della fortuna per i più giovani e castagnata, cioccolata e vin brulè per i grandi. Domenica, inoltre, dalle 12 sarà possibile acquistare il pranzo d’asporto ovviamente a base di ravioli, piatto tipico della frazione, disponibili crudi in confezione da 1 kg o in porzioni già pronte (brasato o burro e salvia i condimenti disponibili); sul menù sarà presente anche la crostata. La giornata si chiuderà con un aperitivo conviviale alle ore 17.

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764