Vigevano, tornano i Carri di Carnevale: domenica in Piazza Ducale

Dopo tre anni di totale assenza tornano i carri a Vigevano. Un Carnevale che, quest’anno, nella città ducale si focalizzerà solo nella giornata di domani domenica 19 febbraio quando torneranno i carri allegorici. Nella conferenza stampa di presentazione, il sindaco, Andrea Ceffa, assieme a Carmelo Tindiglia presidente dell’Associazione Carnevale Vigevano, hanno presentato il programma ufficiale dell’evento. Ceffa ha precisato «devo ringraziare l’Associazione Carnevale Vigevano perché quest’anno l’organizzazione dell’evento è stata una cosa complessa: il numero delle persone che appartenevano all’associazione sono diminuite, ma si tratta di un ‘fenomeno’ che notiamo in parecchi gruppi: detto questo ringrazio di cuore coloro che si sono prestati per farlo, il Carnevale rimane uno degli eventi più attesi dai vigevanesi che sanno che ‘senza carri non è Carnevale’».

I carri allegorici si vedranno solo nel pomeriggio della giornata di domenica 19 febbraio e non, come accadeva prima anche il martedì, la giornata che chiude i festeggiamenti. Ma «è il massimo che abbiamo potuto fare – ha puntualizzato Carmelo Tindiglia – coloro che non appartengono alla nostra associazione magari pensano che ‘organizzare’ il Carnevale significa dedicargli qualche settimana, in realtà, si inizia alla fine dell’evento per mettere a punto il programma del Carnevale dell’anno successivo: è sufficiente questa precisazione per far capire quanto impegno, dedizione, passione, sacrificio, anche, stanno dietro a quello che si vede e dura solo poche ore, un pomeriggio: lavoriamo 12 mesi che, poi, si riassumono in poche ore. Per non pensare ai costi, a tutto quello che significa organizzare il Carnevale, per comprendere che, almeno quest’anno, abbiamo potuto fare solo così». Domenica prossima il corteo composto da gruppi e da otto carri allegorici, partirà dalla sede della Posta Centrale alle ore 14.30, poi proseguirà in corso Cavour, via Dante, infine raggiungerà la piazza Ducale: sarà vietato salire sui carri, che sono tra i più noti ed apprezzati in Lombardia e dopo aver sfilato a Vigevano, si sposteranno ad Abbiategrasso.

In piazza inizierà la festa vera e propria, 64 sacchi (per ora) di coriandoli sono pronti per essere lanciati e rallegrare la giornata. Difficile strappare qualche notizia sui carri, Tindiglia dice, solo «sono otto, Harry Potter sarà uno dei carri, oltre a quelli dedicati ai fumetti, ai protagonisti dei cartoni animati amati dai più piccoli. Anche le coreografie, ed altro, non mancheranno di essere apprezzate da coloro che si troveranno in piazza: si esibirà “Spazio Danza”, “Dance With Me”, “Easy Dance n stop”, “La tela di Tersicore”, “Country Mbm”, gli Sbandieratori, i bambini dell’asilo della Beata Vergine dell’Addolorata e dell’asilo di San Pietro Martire, il gruppo “I Creativa” e “Caribe & Brasil”».

Isabella Giardini

Le ultime

Csi Pavia, crollano i Legionari contro l’A-Team Gifra

Sorprese a non finire nella penultima giornata della...

Mortara, documenti e risate al Civico 17

Documenti storici e delitti: sarà una settimana ricca di...

Tacchini, entra in classe il prof di calcio

Dalla panchina del Carpi alla promozione del calcio in...

Cava Manara, Mellera sfida Montagna

Stefania Mellera sfida Silvia Montagna nelle elezioni amministrative di...

Login

spot_img