12.3 C
Vigevano
martedì, Dicembre 7, 2021
More
    spot_img
    HomeDiocesiSan Martino saluta don Gianluca

    San Martino saluta don Gianluca

    Un week end di forti emozioni e commozione, quello che ha vissuto la comunità di San Martino Siccomario, per il saluto che ha dato a Don Gianluca che dopo solo 5 anni viene trasferito a Vigevano. Tanti parrocchiani, i sindaci di San Martino Siccomario e di Travacò, le autorità militari del territorio, diverse associazioni hanno voluto partecipare alle messe con le quali Don Gianluca e la comunità hanno voluto ringraziare il Signore per il percorso fatto insieme.

    Tutti si sono poi trovati in oratorio per un momento conviviale organizzato molto bene dall’Oftal e da un gruppo di volontarie. Nella riflessione proposta durante l’omelia e che ha preso spunto dal Salmo 125 della Trentesima Domenica del Tempo Ordinario, don Gianluca ha ringraziato la comunità per questi cinque anni, nei quali si è sentito a casa e non in esilio, anche se alla periferia della diocesi.

    Don Gianluca ha ripercorso questa breve ma intensa esperienza paragonando la figura del parroco con quella del seminatore del salmo: ha ricordato la fatica durante il Covid e la gioia di vedere la comunità ritrovata a celebrare l’Eucarestia nel parco dell’oratorio; ha parlato della sofferenza del distacco nella certezza che le relazioni vere continueranno a rimanere vive nel tempo; ha parlato di pastorale come semina e come frutti che si riconoscono con gli occhi della fede e nel tempo.

    La presenza dei sindaci ha permesso a Don Gianluca di ricordare l’importanza dell’appartenenza ad una comunità e il ruolo della parrocchia come realtà che deve essere presenza tra le case. E nel saluto finale delle autorità è stato sottolineato il suo impegno nel collaborare con le istituzioni, soprattutto nel campo educativo e della carità.

    La conclusione della omelia è stato il canto corale di un brano dei Gen Verde: «Solo grazie, per tutto e per sempre grazie a te, grazie a te!» E «Grazie» è stato ripetuto diverse volte nel messaggio di saluto che la comunità ha letto a Don Gianluca alla fine delle celebrazioni, con la reciproca promessa di continuare a pregare gli uni per gli altri, affidandosi all’intercessione di Maria, venerata come Madonna Pellegrina nella chiesa dove Don Gianluca farà il suo ingresso sabato 30 ottobre, accompagnato dall’affetto e dalla presenza dei suoi parrocchiani di San Martino.

    Ra

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,537FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764