12.3 C
Vigevano
lunedì, Maggio 25, 2020
More
    Home Cultura e tempo libero Cultura e conferenze a portata di click

    Cultura e conferenze a portata di click

    La cultura è la parola chiave per cercare di superare i non semplici momenti che stiamo vivendo. Chi sta in casa può trovare nelle vastissime possibilità che molti siti propongono l’opportunità di trascorrere qualche ora di intrattenimento. Continuano gli appuntamenti virtuali di Rete Cultura, il “pool” di associazioni culturali di Vigevano che offre ogni giorno approfondimenti, conversazioni, conferenze, visite virtuali e molto altro tramite la propria pagina Facebook. Tra gli “spazi” offerti quello a Carlo Maria Rabai che racconterà, attraverso i suoi ritratti, le cronache di una famiglia molto particolare: gli Svalbard. Un romanzo d’appendice digitale? Una serie di moderne novelle di pirandelliana memoria? Sta a voi scoprirlo: «Ritratto di Alastor Svalbard, capostipite della misteriosa famiglia di pescatori lampedusani dal cognome scandinavo. Si tratta del ritratto più antico che si sia rinvenuto per quanto riguarda la famiglia siciliana, ma non si esclude che in futuro se ne possano rinvenire di più antichi in punti impervi o nascosti dell’isola. Si dice che Alastor sia stato un grande esperto di arti figurative e che abbia coltivato una lunga corrispondenza con Vincent van Gogh. Ancora oggi i membri della famiglia Svalbard si recano a riflettere nel luogo in cui Alastor era solito ragionare sui massimi sistemi e fare amicizia coi gabbiani. Oggi quel luogo si chiama “Scoglio di Alastor”. Durante le mie ricerche – racconta il giovane – ho notato, curiosamente, che nella mitologia greca Alastore simboleggia le faide familiari e le colpe tramandate di padre in figlio. Come avrete modo di vedere molto presto, l’eredità di Alastor Svalbard è però molto più simile a una folta barba.” Rete Cultura dà anche la possibilità di “entrare” nel teatro Cagnoni e scoprire i protagonisti che hanno reso il teatro un luogo di aggregazione, di scambio, di vita vissuta. «Torneremo presto – è il commento dell’associazione Amici del Teatro Cagnoni – con tanti personaggi o forse gli stessi ma torneremo nel nostro bel teatro per farvi scoprire la sua storia, le sue curiosità e le sue storie nascoste». E l’approfondimento riguarda la Duse, donna che anticipò i suoi tempi e reinventò il modo di far teatro. «Si deve e si può riproporzionare quell’assurda costante della sua fama che ce l’ha consegnata amante per sempre di D’Annunzio, pietrificandola in una immagine di vittima dolente e appassionata».

    La Biblioteca Mastronardi è chiusa al pubblico anche per il prestito dopo le ultime disposizioni governative. E anche se le attività compreso l’accesso alla sala di lettura sono sospese, c’è un modo per avere a disposizione sempre libri nuovi, quello di leggere gli e-book, vale a dire i volumi digitali. Il sistema bibliotecario lomellino li comprende tra i propri servizi. Grazie al portale lomellinapavese.medialibrary.it si possono consultare gratuitamente la collezione digitale della biblioteca, ebook, giornali, banche dati, archivi di immagini e molto altro. Chi volesse accedere può chiedere le credenziali scrivendo alla biblioteca, mastronardi@comune.vigevano.pv.it. Su Facebook alla pagina della Biblioteca Mastronadi si trova l’elenco degli ultimi e-book disponibili. La Biblioteca dei Ragazzi Gianni Cordone, due volte al giorno propone i filmati di letture per grandi e piccini, che sono condivisi dalla pagina della Libreria dei ragazzi di Milano. La libreria “Le Notti Bianche” di via del Popolo è chiusa ma i gruppi di lettura non si sono fermati: si riuniscono on line e per chi accede alla pagina Facebook della libreria è possibile conoscere libri nuovi dagli amici che frequentano la libreria e li presentano dalla propria casa: unendo la piacevolezza di leggere alla piacevolezza che dà parlarne nel proprio habitat. Laroom sulla pagina Facebook presenta il meglio di quattro stagioni di concerti: così, basta un click e un profilo su Spotify e si scoprono le gemme di L.e.d, Kuadra, Valerian Swing, Canis, Egle Sommacal. Vigevano Cabaret che da due anni porta in città i migliori comici da Zelig e Colorado, propone sulla sua pagina Facebook i migliori momenti delle prime due stagioni: Max Cavallari, Enzo Salvi, Gianluca Impastato. I comici questa volta non si esibiscono sul palcoscenico ma sullo schermo di un pc: l’effetto però è lo stesso, ci si diverte comunque.

    Isabella Giardini

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    I canali ufficiali

    1,336FansLike
    81FollowersFollow
    - Advertisement -
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it