Un Bianco Natale in dialetto vigevanese

0
307

“Anche quest’anno particolare, difficile, a suo modo indimenticabile, i vigevanesi reagiscono e si fanno gli auguri di Natale”. Con questa frase Marco Clerici e Josè Lattari hanno voluto introdurre un video musicale girato nel salotto buono di Vigevano con l’intento di portare speranza in un momento complesso. Lo hanno fatto con un grande pezzo scritto da Irving Berlin nel 1940 e che, grazie alla calda voce di Bing Crosby, ha conquistato il mondo; parliamo di White Christmas. La musica coinvolgente è stata affiancata da testi tradotti in tutte le lingue e non poteva mancare il dialetto vigevanese.

Fu quel “geniaccio” di Vito Pallavicini, autore prolifico di brani che hanno fatto e rifatto il giro del mondo (tra i tanti Azzurro), che decise di fare un regalo ai concittadini scrivendo “ad hoc” un testo nel dialetto di casa che, tra le altre cose, sarebbe bello riportare all’attenzione dei più giovani per non perderlo nell’oblio degli anni e della memoria. Il titolo è Dasi e l’autore si immagina in Piazza Ducale nella notte Santa con la neve che piano piano scende e si posa sui maestosi lampioni che la illuminano a festa. Sente la voce dei bambini che cantano la liturgia della Messa di Mezzanotte nella bellissima Cattedrale di Sant’Ambrogio che con la sua facciata caramueliana avvolge i tre lati della piazza in un’armonia di architettura e spiritualità. Il video è reperibile su tutti i social e su YouTube.