12.3 C
Vigevano
mercoledì, Settembre 30, 2020
More
    Home Diocesi Il beato Olivelli patrono della comunità di Bellagio?

    Il beato Olivelli patrono della comunità di Bellagio?

    La ricorrenza liturgica del Beato Teresio Olivelli, il 16 gennaio scorso, è stata celebrata con particolare solennità nella sua terra natale, in particolare a Bellagio, dove è nato e a Tremezzo, dove ha trascorso la sua giovinezza. A Bellagio è intervenuto lo stesso Vescovo di Como, Mons. Oscar Cantoni, che ha presieduto la solenne Eucarestia, alla presenza di numerosi sacerdoti della zona pastorale, e di autorità civili e militari. E’ stato lo stesso Mons. Cantoni a proporre il Beato Olivelli come Patrono della Comunità Pastorale di Bellagio e Vassena. Il Vescovo Cantoni è particolarmente legato alla figura del Beato Olivelli, in quanto è cresciuto a Tremezzo, sul lago di Como, paese in cui lo stesso Teresio ha vissuto la sua giovinezza, educato dallo zio parroco di quella comunità. Mons. Cantoni ha sottolineato che «Teresio Olivelli ha toccato con mano il peccato del mondo, soprattutto nel campo di concentramento, dove la disumanità è stata eretta a sistema». Anche la comunità di Tremezzo ha ricordato solennemente il Beato Teresio, con una solenne celebrazione nel pomeriggio e un musical, alla presenza di fedeli e autorità Il Parroco don Luca Giansante ha esaltato la figura di Olivelli, sottolineando che «durante la tragedia della guerra Teresio Olivelli ha ricercato per tutti costantemente la libertà».

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    I canali ufficiali

    1,417FansLike
    81FollowersFollow

    Speciale elezioni Vigevano 2020 - comunali e referendum

    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it