Mede, “Dù pass in campagna” al Castello

Il paesaggio lomellino sarà protagonista della mostra fotografica che verrà inaugurata sabato 8 giugno alle 17.30 al castello Sangiuliani di Mede, proposta dal centro Amisani. La sala verde sarà occupata dagli scatti di Sabrina Angoli e Ivano Bertaia. Con la mostra “Dù pass in campagna” che ha come oggetto la natura in Lomellina, immagini in una passeggiata, fra i paesaggi e gli animali.

L’ARTISTA Ivano Bertaia nato a Mede nel 1985, amante della natura, si è avvicinato alla fotografia naturalistica per immortalare la bellezza di ciò che ci circonda. Sabrina Angoli nata a Mede nel 1974, si è avvicinata alla fotografia in un momento particolarmente difficile, trovando rifugio in una passione, ama in particolarmente fotografare le persone e cerca di esprimere attraverso la fotografia i loro stati d’animo. La sala rosa ospiterà gli scatti di Fabrizio Vicini, nato a Pavia nel 1962, diplomato come perito meccanico; i suoi interessi spaziano dall’astronomia alla fotografia in generale. Attualmente si sta dedicando a due progetti chiamati “Riflessi in risaia“ e “Pozzanghere” alla ricerca di punti di ripresa diversi.

L’EVENTO La sua mostra ha il titolo “Tra riflessi e paesaggi”. La mostra rimarrà aperta sabato 8 e 15 dalle 16 alle 18 e domenica 9 e 16 giugno dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Durante la settimana sarà aperta negli orari di biblioteca.

Le ultime

Viaggio in parrocchia / Garlasco, la chiesa dedicata alla Beata Vergine Assunta e a Dan Francesco

La chiesa parrocchiale di Garlasco, dedicata alla Beata Vergine...

Mede, festa di leva con rissa

Il maltempo dà tregua ma "piovono" sberle. É successo...

La sfida: l’esame orale di maturità anche per le prof

Sono 526.317mila gli studenti pronti a diventare finalmente “maturi”....

L’impegnativo ruolo degli animatori, tra servizio e responsabilità

Hanno il compito di vigilare sui ragazzi, di seguirli...

Login

spot_img