Dalla tv in bianco e nero a quella a colori

Il passaggio dalla televisione in bianco e nero a quella a colori è il tema del nuovo libro del giornalista e conduttore televisivo Paolo Barni.

“Quando la tv divenne a colori – La rivoluzione domestica del piccolo schermo nell’Italia degli anni Settanta”, edito da Punto&Virgola, racconta le vicissitudini che portarono, con gravi ritardi rispetto al resto del mondo, all’arrivo della tecnologia nel nostro Paese, tra l’ostracismo di vari partiti politici contrari a un’innovazione che avrebbe incentivato i consumi e la battaglia di Francia e Germania Ovest per la vendita dei loro brevetti dei sistemi di trasmissione Secam e Pal. La ricerca, oltre a ricostruire nel dettaglio i passaggi di una vicenda durata anni, analizza i cambiamenti portati dal colore nell’esperienza di fruizione dei programmi televisivi, attraverso i ricordi dei telespettatori dell’epoca.

Paolo Barni
Il giornalista e conduttore televisivo, Paolo Barni

L’opera verrà presentata domenica 28 maggio alle ore 16 a palazzo Merula (sala Zimonti), quando l’autore si confronterà con due esperti di storia della televisione: il giornalista e conduttore radiotelevisivo Claudio Micalizio e il critico musicale Simone Zani. Il tema dell’introduzione della tv a colori è spesso citato nei testi che si occupano di storia della televisione o di storia sociale, essendo una questione che andò a intersecarsi con innumerevoli vicende avvenute in quegli anni così decisivi, movimentati e tormentati. Mancava, però, un’opera che si occupasse solo di questo avvenimento, facendo il percorso inverso e, partendo dal passaggio dal bianco e nero al colore, andasse a intercettare quegli elementi, in particolare nella storia della televisione, a esso connessi o contemporanei. E il volume lo fa abbinando una ricerca storica (effettuata anche riprendendo le cronache dell’epoca) al racconto dei telespettatori, grazie alle storie di vita di 35 lomellini che nel 2007, in occasione del trentennale dall’inizio delle trasmissioni regolari a colori della Rai, fornirono le proprie testimonianze su come la nuova tecnologia entrò nelle loro case.

Le ultime

Dameno pronta per Parigi 

Vedere nello sport una vera opportunità per acquisire maggiore...

Una lapide per mons. Capettini

Nella ricorrenza del 66° anniversario della morte di mons....

Riso Tea: gli ecologisti spiegano la loro contrarietà

Poca partecipazione alla manifestazione promossa a Mezzana Bigli lo...

Lutto nel mondo della marcia: addio a Pastorini, maestro di campioni

Lutto nel mondo dell’atletica italiana e lomellina: nella serata...

Login

spot_img