Vigevano, al Castello Sforzesco il festival tecnologico

Computer, Videogames & the Future”: dai primi video giochi all’intelligenza artificiale. L’incipit per dire che ritorna il festival tecnologico al Castello Sforzesco.

OGGI E DOMANI Sabato 2 e domenica 3 dicembre, ci sarà “Computer, videogames & the Future” per far conoscere i miti dei videogiochi anni ’80 e ’90, ospitare elementi di totale modernità, come il robot Pepper e l’intelligenza artificiale. Sono stati l’assessore Daniele Semplici, insieme agli organizzatori Paolo Besser e Pierangelo Di Palma e all’artista contemporaneo Luca Pozzi a spiegare cosa accadrà. Pozzi ha deciso di esporre una sua opera in tre dimensioni (è specializzato in arte contemporanea ad alta tecnologia) durante l’evento di “Ultimo Urlo”, dalle 18 sino a oltre mezzanotte. Non è tutto. Ci saranno convegni e incontri nella sala dell’Affresco, al piano terra del maschio i cabinati che hanno fatto la storia dei videogames da bar, laboratori per le scuole, alle quali sono state dedicate le giornate di giovedì 30 e venerdì 1 e altri eventi.

 «Abbiamo voluto insistere molto per avere una sezione didattica – spiega l’assessore Semplici – e questa è una delle principali novità del salone». «La tecnologia sarà spiegata anche ai più piccoli – ha detto Di Palma – Le scuole impareranno a costruire un “cestino smart” e poi ad usarlo: sarà interessante vedere cosa faranno».

IL PROGRAMMA Il 1° dicembre alle 15 Alberto Pazarasa, dirigente scolastico del liceo Cairoli di Vigevano, interverrà sul tema “Digicomp tra scuola e società“. Marzio Rivera, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Viguzzolo, alle 16 tratterà l’argomento “Coding e making tra scuola e fablab“. alle 17 Federica Scarrione, docente del liceo Galilei di Voghera, parlerà di “ Coderdojo nelle scuole: analisi di possibili attività e punti di forza“. Sabato 2 dicembre è prevista la programmazione di una consolle Intellevision, la presentazione del libro “Video-giochi stage-three” di Andrea Contato, “True or fake? (fakenews e disinformazione)” di Pierlorenzo M. Castrovinci, e Bolognanerd “Dalla sala (giochi) al salotto”, porting, successi ed insuccessi, Trinity team, presentazione Slaps & Beans 2. Domenica 3 dicembre nella Sala dell’affresco un dibattito, alle 11 con Bolognanerd – evoluzione dei videogiochi, con ArcadeItalia – tecnica degli arcade, Pierlorenzo M. Castrovinci con #bullismOggi (il bullismo contemporaneo), e Fare Zzap! con un approccio diverso all’editoria cartacea, e in conclusione un confronto.

Isabella Giardini

Le ultime

Garlasco, coppie di sposi e fidanzati festeggiano san Valentino con la diocesi di Vigevano

Una tradizione da diversi anni fissa l’appuntamento nel sabato...

Conforto, cuore e anima per la pallamano

E’ l’anima e l’allenatore della pallamano Vigevano e ha...

Viaggio ad Assisi, l’esperienza sulle orme di Francesco

Un gruppo di famiglie della diocesi di Vigevano ha...

Viaggio in parrocchia / San Giorgio, una lunga storia ufficializzata nel 1772

La chiesa parrocchiale di San Giorgio è dedicata all’omonimo...

Login

spot_img