12.3 C
Vigevano
lunedì, Agosto 8, 2022
More
    HomePrimo pianoProvinciali / Intervista al presidente Palli: «Sarò il presidente di Vigevano»

    Provinciali / Intervista al presidente Palli: «Sarò il presidente di Vigevano»

    Giovanni Palli, nuovo presidente della provincia di Pavia, è felice e soddisfatto del risultato raggiunto, ma anche determinato a lasciare alle spalle la campagna elettorale per concentrarsi sull’attività amministrativa. Presidente, come è andata?

    «E’ stata una campagna elettorale tirata, con tanti incontri con gli amministratori, ne ho visti 163 su 186, credo che sia un record in una ventina di giorni. Il risultato è stato sul filo del rasoio perché c’è stata una bella competizione, con tanta partecipazione»

    Una sfida interna alla Lega nella quale non sono mancati i veleni.

    «C’erano due candidati, di solito si corre tra due schieramenti opposti, questa volta c’è stato una sorta di derby tra il centrodestra unito e alcuni amici che sono usciti dal movimento e hanno fatto un percorso parallelo. Io credo che alla fine contino i contenuti e credo che la campagna elettorale sia riuscita a trasmetterli, ma ora è finita e con tutti e 12 i consiglieri provinciali si inizia a lavorare»

    A proposito di questo, Vigevano è rimasta senza rappresentanza, si farà carico lei delle istanze cittadine?

    «Io sono a disposizione di Vigevano, anche perché c’è un legame storico che mi lega a questa città, nella quale ho lavorato e che conosco benissimo. Inoltre c’è un gruppo che mi ha sostenuto in maniera netta, ho parlato con sindaco e con i consiglieri comunali, soprattutto con Ceffa ho un grandissimo rapporto. Sarò il presidente di Vigevano, portando avanti quanto richiesto da una città importante come questa»

    Quali sono le prime cose di cui si occuperà?

    Le urgenze sono quelle che abbiamo delineato nelle scorse settimane: il Ppct provinciale va chiuso e approvato, abbiamo poche settimane per completare lavoro Poma. Al secondo posto il Pnrr, è alle porte e bisogna mettere in piedi la cabina di regia per affrontare questa sfida importante e ottenere i fondi di cui il territorio ha bisogno

    «Infine ci sono importanti interventi che bisognerà valutare incontrando i 186 sindaci al più presto»

    Provinciali Pavia Giovanni Palli Elena Lucchini
    Giovanni Palli (sindaco di Varzi) con la deputata Elena Lucchini

    Come sarà composta la cabina di regia per il Pnrr?

    «Sarà formata da presidente, dirigenti e tecnici della Provincia e andrà gestita insieme ai sindaci ovvero coloro che conoscono bene il territorio e hanno ben chiare le urgenze e quali investimenti servono»

    Pensa che queste sfide troveranno il sostegno pieno del Consiglio o crede che la sua maggioranza sia limitata?

    «No, noi abbiamo eletto 6 consiglieri su 12 più il presidente, ma non credo che sia il modo corretto di guardare alla questione perché, a prescindere dallo schieramento, quando uno viene eletto lavora per il territorio e non contano le divisioni. Ripeto, la campagna elettorale è finita»

    Non crede che ci sarà un colpo di coda con eventuali ricorsi?

    «Ognuno è libero di fare quello che vuole, mi sembra ci sia stato un risultato e non vedo grandi margini, ma è la mia visione personale. Le schede contestate sono tre, di cui una da me e le altre due non arrivano a cento. La valutazione comunque spetta all’amico Angelo Bargigia, noi siamo in buonissimi rapporti»

    Giuseppe Del Signore

    POPOLARI

    1 commento

    Comments are closed.

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764