12.3 C
Vigevano
lunedì, Gennaio 30, 2023
More
    HomeCultura e tempo liberoMusica d'organo con "In Locum Angelorum"

    Musica d’organo con “In Locum Angelorum”

    Si riparte. Finalmente. La rassegna “In Locum Angelorum” Sette note verso il cielo, Vespri d’organo per l’Avvento e il Natale riprende, dopo gli anni di chiusura a causa della pandemia, dopo domani domenica 27 novembre nella chiesa di San Pietro Martire.

    Presentato dall’assessore alla cultura Andrea Sala, dal maestro preparatore del coro don Paolo Lobiati, e dall’organista e direttore artistico della rassegna Mauro Banzola, il cartellone di “Vespri d’organo” riprende il 27 novembre alle 16.30, con il “Bergamo Baroque Ensemble” (maestro e solista Ilaria Magrini) e la Cappella Musicale della Cattedrale di Vigevano, grazie alla collaborazione con il Maestro preparatore del coro, don Paolo Lobiati.

    IL PROGRAMMA «Il momento musicale avrà titolo “Si accende una Luce” – ha detto don Paolo Lobiati – si ascolteranno musiche di Antonio Vivaldi, Benedetto Marcello, Alessandro Scarlatti, Wolfang Mozart: la parentesi musicale di domenica è interamente dedicata alle donne, i canti scelti sono un inno al mondo femminile nella Giornata contro la violenza sulle donne». Si proseguirà sabato 3 dicembre alle 16.45, presso la chiesa della Madonna della Neve, all’organo Biroldi del 1846 siederà il Maestro Ermanno Provitina, organista titolare della Basilica di S. Maria della Passione a Milano, che proporrà un programma dedicato interamente all’ottocento operistico italiano per organo. Al Vespro seguirà una visita guidata al museo della Confraternita della Morte. La vera “chicca” di questa edizione sarà il Vespro che si terrà domenica 11 dicembre alle ore 16 in Cattedrale, dove all’organo Serassi del 1782 siederà il Maestro Maria Cecilia Farina di Pavia, concertista internazionale e socia fondatrice del Ghislieri Consort & Choir.

    ALTRI EVENTI Sabato 17 dicembre alle ore 21 presso la Cappella dell’Istituto Negrone in corso Milano, con ospite, per la prima volta a Vigevano, l’organista siciliano Matteo Saverio Grasso, che siederà alla consolle dell’organo Carlo I Vegezzi-Bossi del 1898. Si concluderà ancora con il canto, domenica 18 dicembre alle 15,30 presso la chiesa di S. Francesco, dove il Piccolo Coro di S. Carlo, diretto da Mauro Banzòla e accompagnato all’organo Lingiardi del 1860 da Gianpiero Fornaro, proporrà un excursus tra i canti liturgici tradizionali del tempo di Natale, provenienti soprattutto dalla tradizione luterana e anglicana. È previsto un extra rassegna, presso la chiesa parrocchiale di S. Bartolomeo a Cassolnovo nel pomeriggio del giorno dell’Epifania, 6 gennaio, alle ore 16: i protagonisti saranno il locale coro parrocchiale e il monumentale organo Mascioni lì conservato. L’ingresso ai concerti è libero.

    Isabella Giardini

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,741FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764