12.3 C
Vigevano
lunedì, Maggio 25, 2020
More
    Home Diocesi Settimana Santa Vigevano, le celebrazioni online in Duomo

    Settimana Santa Vigevano, le celebrazioni online in Duomo

    Sarà una Pasqua all’insegna del web quest’anno per quanto riguarda le tradizionali celebrazioni liturgiche, che caratterizzano la settimana più importante dell’anno nel cammino cristiano. L’emergenza “coronavirus”, con le conseguenti restrizioni, costringe la Chiesa a “rimodellare” le proprie celebrazioni nella Settimana Santa, conservando certamente il loro significato, ma vivendole in maniera diversa, anche dal punto di vista tradizionale.
    Nei giorni scorsi sono state diramate le disposizioni da parte del Vaticano e della Conferenza Episcopale Italiana per come celebrare i Riti della Settimana Santa, senza la presenza dei fedeli in chiesa.
    Disposizioni che, naturalmente, sono state confermate e ripresentate con un tratto locale, dal nostro Vescovo Mons. Gervasoni.

    settimana santa vigevano

    Il Vescovo in Duomo e ciascun parroco nella propria parrocchia, sono tenuti a celebrare i tradizionali riti della Pasqua, naturalmente a porte chiuse, senza la presenza dei fedeli. Per le celebrazioni è consentita la presenza solo di poche persone (due lettori, un diacono, un organista, un cantore) naturalmente tutte attenendosi alle disposizioni di sicurezza.
    L’indicazione è che queste celebrazioni vengano trasmesse in diretta sui tradizionali social, affinchè la comunità venga coinvolta e i fedeli possano partecipare dalle loro case. Per quanto riguarda lo specifico delle celebrazioni, occorre sottolineare che, ad esempio, sarà una Pasqua senza ulivo, in quanto non verrà benedetto nella domenica delle Palme, secondo tradizione, anche se si terrà ugualmente la Celebrazione Eucaristica nella domenica delle Palme, che introduce ai Riti della Settimana Santa. Non ci sarà la Messa Crismale in Duomo al mattino del Giovedì Santo, per la Benedizione degli Olii. Celebrazione che potrà essere spostata anche in altra data.
    Non ci saranno i cosiddetti “Sepolcri” che richiamavano ogni anno il “pellegrinaggio” dei fedeli tra le diverse chiese e nemmeno naturalmente la Processione del Cristo Morto.

    Ci saranno i Riti che segnano il cammino verso la Pasqua e che in Duomo saranno celebrati dal Vescovo (a porte chiuse) e avranno i seguenti orari:

      • Domenica delle Palme (5 aprile) Celebrazione Eucaristica: ore 18
      • Giovedì Santo (9 aprile) Celebrazione Eucaristica nella Cena del Signore: ore 21
      • Venerdì Santo (10 aprile) Passione del Signore: ore 16
      • Venerdì Santo (10 aprile) Assoluzione Generale a tutti i fedeli della Diocesi: ore 21
      • Sabato Santo (11 aprile) Veglia Pasquale : ore 21
      • Pasqua di Risurrezione (12 aprile) Solenne Pontificale: ore 18

    Tutte le Celebrazioni in Duomo saranno trasmesse in diretta web sulla Pagina Facebook L’ Araldo Lomellino e sul Canale YouTube Araldo Lomellino.

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    I canali ufficiali

    1,336FansLike
    81FollowersFollow
    - Advertisement -
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it