12.3 C
Vigevano
giovedì, Maggio 28, 2020
More
    Home Necrologie Giuseppina Brioschi

    Giuseppina Brioschi

    Un grave lutto ha colpito don Renato Passoni, Parroco di Mede, che sta vivendo anche il calvario del ricovero per coronavirus, presso la Clinica “Beato Matteo” di Vigevano.

    Gli è venuta a mancare, la scorsa settimana, la mamma Giuseppina Brioschi (80 anni) anche lei ricoverata nella stessa clinica, per complicazioni cardiache.

    Mamma Giuseppina ha seguito il figlio sacerdote già da 23 anni, da quando era vice parroco a Sannazzaro, poi Parroco al Cuore Immacolato di Maria e ora a Mede. Una presenza di fede e di servizio cristiano nel cammino sacerdotale del figlio don Renato.

    Giuseppina Brioschi lascia anche l’altro figlio Flavio, la nuora Vania e le nipoti Giulia, Chiara e Ilaria.

    Unanime cordoglio da parte di tutti i fedeli di Mede, e di tutte le parrocchie dove don Renato ha svolto il suo ministero sacerdotale, esprimendo soprattutto la vicinanza in questo momento in cui il Signore gli chiede di portare una croce forse troppo grande.

    La tumulazione della salma di mamma Giuseppina è avvenuta il 31 marzo a Bellinzago Lombardo, paese d’origine della famiglia Passoni e riposa ora accanto al marito Mario, venuto a mancare 28 anni fa.

    Lo stesso don Renato ha voluto coinvolgere sui social tutti i fedeli delle sue parrocchie, i sacerdoti, gli amici, chiedendo il sostegno con la preghiera.

    Quella preghiera che certamente tutti i confratelli e i fedeli della Chiesa vigevanese non hanno fatto mancare e che vogliamo condividere anche attraverso l’Araldo Lomellino, esprimendo a don Renato anche la particolare vicinanza in questa difficile prova che il Signore gli chiede.

    POPOLARI

    Addio ad Aldo Pollini

    Si è spento nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 marzo, dopo qualche giorno di ricovero in ospedale, Aldo Pollini, di anni 82...

    Coronavirus, al Beato Matteo calano i ricoveri

    «La mia impressione è che probabilmente abbiamo raggiunto il picco di contagi». Pietro Gallotti, direttore generale dell’Istituto Clinico Beato Matteo, avanza questa ipotesi perché...

    I canali ufficiali

    1,336FansLike
    81FollowersFollow
    - Advertisement -
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it