12.3 C
Vigevano
sabato, Aprile 17, 2021
More
    HomeVigevanoIl volontariato in rete contro l'abbandono scolastico

    Il volontariato in rete contro l’abbandono scolastico

    “Una regia extrascuola: un ponte sul mondo”: è un progetto rivolto agli alunni tra i 13 e i 16 anni, con risorse stanziate dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, che vede capofila il Coordinamento Volontariato Vigevano, in partnership con il Centro Studi Creativamente – Aps e l’Università per il Tempo Libero e la Terza Età Luisa Rossi – Aps e in sinergia con diverse realtà del territorio.

    «E’ nato dalla motivazione comune di aiutare il proprio territorio e la scuola affaticati dall’emergenza Covid19 – spiega la presidente del coordinamento, Rossella Buratti – per porre le basi di un ponte tra la famiglia, la scuola e i servizi creando così una rete di supporto alla dispersione scolastica e creando sinergie per lo sviluppo di un volontariato formante ed efficace». Le azioni progettuali sono volte a offrire delle risorse di pronto utilizzo applicabili a contesti e fruitori differenti, con particolare riguardo ad alcune fasce deboli di popolazione quali minori in difficoltà e con disturbi dell’apprendimento.

    Avviato a fine 2020, il progetto ha già prodotto una mappatura dei servizi di sostegno allo studio in ambito extrascolastico (pubblici e privati) rilevando un numero esiguo di realtà che rispettano canoni professionali e di aggiornamento in merito all’educazione e all’apprendimento. La mappatura è stata realizzata grazie alla collaborazione del Coordinamento del Volontariato con alcuni studenti volontari del Biennio del Liceo Ginnasio “Benedetto Cairoli”, indirizzo Scienze Umane. Le realtà non ancora censite potranno essere comprese nella prossima edizione compilando un questionario da richiedere via mail.

    «In parallelo – spiega la presidente di Creativamente, Verena Boscolo – è stato avviato lo sportello informativo per l’individuazione di percorsi personalizzati con l’obiettivo di far emergere e sviluppare le qualità soggettive dell’alunno, mostrando i percorsi e le tecniche di apprendimento più adatte al raggiungimento dell’autonomia nel proprio progetto di studi. Questa azione coordinata dal centro studi Creativamente costituisce una cabina di regia che aiuterà le famiglie e gli insegnanti ad orientarsi nella scelta del servizio per le attività di supporto extrascolastico sul territorio di riferimento».

    Per richiedere informazioni e accedere al percorso gratuito è necessario prenotare un appuntamento. All’interno del progetto sono anche previsti momenti di approfondimento e confronto sulle tematiche legate alla motivazione allo studio, l’uso di strategie efficaci, lo sviluppo dell’autonomia al fine di prevenire il disinteresse nei confronti della scuola fino all’abbandono scolastico. Gli incontri sono tenuti da professionisti esperti e da volontari delle associazioni del settore psicosocioeducativo del territorio in collaborazione con l’Università per il tempo libero e la Terza Età “Luisa Rossi”, presieduto da Luigi Casoni, si svolgeranno on line e saranno visibili in diretta su Facebook. E’ stato pensato un questionario per raccogliere indicazioni sulle tematiche di interesse compilabile on line. Il primo appuntamento sarà mercoledì 10 marzo alle ore 20.45. Informazioni, adesioni e appuntamenti possono essere richiesti all’indirizzo creativamente. pv.azioni@gmail.com oppure telefonando al numero 338 5831727.

    Davide Zardo

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,492FansLike
    79FollowersFollow
    - Advertisement -spot_img

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it