12.3 C
Vigevano
venerdì, Marzo 5, 2021
More
    Home Sport La figurina Camilla Romussi, nata per danzare

    Camilla Romussi, nata per danzare

    Costanza, determinazione e spirito di sacrificio. Qualità che ogni autentico ballerino, deve possedere. A spiegarlo è la giovane danzatrice Camilla Romussi, la nuova ospite di Figurina. «Ho iniziato ad incamminarmi nel mondo della danza fin da quando ero bambina – racconta la ballerina – i miei genitori e molti loro amici sono musicisti, cantanti e danzatori. Nella maggior parte delle occasioni in cui dovevano mettere in scena degli spettacoli, andavo con loro».

    L’aver respirato dalla tenera età l’aria polverosa del teatro, mi ha influenzato parecchio

    «Ancor più determinante per me – racconta Camilla – è stato il fatto che quando avevo solo 3 anni, le ballerine mi consentivano di usare i loro trucchi di scena. Da questi momenti ho capito che la danza, sarebbe diventata una componente fondamentale della mia vita».

    Una promessa che Camilla ha saputo mantenere. «All’età di 4 anni – prosegue – ho dato il via alla mia carriera di ballerina. Attualmente frequento la Dance Studio Di Vigevano. Non appena il lockdown sarà terminato, ci sono parecchi progetti che voglio riuscire a realizzare». Lavorare nel mondo del teatro, sia come artista, sia come tecnico. Un obiettivo che Romussi ha tutta l’intenzione di raggiungere. «Frequento il corso di Tecnico del Suono all’Accademia del Teatro alla scala di Milano – conclude la ballerina – un ambiente molto stimolante, che mi ha consentito di vedere all’opera molti artisti professionisti».

    Inoltre sto lavorando alla realizzazione di una piattaforma multimediale,

    «rivolta al teatro musicale, ma in particolar modo alla danza». Con il sogno di entrare a far parte di un Musical a Londra, il percorso di Camilla Romussi è appena iniziato.

    Edoardo Varese

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,492FansLike
    79FollowersFollow
    - Advertisement -

    Pubblicità

    Scrivici per informazioni sulle inserzioni, puoi promuovere la tua attività sul sito o sull'edizione cartacea: araldo@edizioniclematis.it