I festeggiamenti per la festa di San Martino in Lomellina

Le celebrazioni a Tromello

Il municipio di Tromello

Tromello si prepara a festeggiare il santo patrono San Martino questo weekend. Il programma, a cura dal comune di Tromello, in collaborazione con il Gruppo San Rocco e la Pro Loco, prevede eventi per i più piccoli e gli adulti, variando tra attività ludiche, culturali, sportive e culinarie. Si inizia venerdì 10 alle ore 21, nella Sala Nautilus, con lo spettacolo “Cabaret” in cui Giancarlo Kalabrugovic, Marco Della Noce e Stefano Chiodaroli interpreteranno rispettivamente Pino dei palazzi, Oriano Ferrari e “Il panettiere”. «Invitati direttamente da Zelig – afferma il sindaco Gianmarco Negri – è uno spettacolo gratuito, tutti possono partecipare finché la sala lo permette». Si prosegue sabato 11 alle ore 21, con lo spettacolo di musica live, “Sunanda e Cantanda” in Sala Nautilus dove «abbiamo dato la possibilità a cantanti e musicisti tromellesi di esibirsi». Le iniziative accompagneranno il programma religioso:

In occasione dei festeggiamenti – dichiara il Parroco don Francesco Cappa – la Parrocchia attiverà il banco di beneficenza e si celebreranno le seguenti messe: sabato 11 alle ore 18 e domenica 12 alle ore 9, 11 e 18.

GLI EVENTI «Per la comunità è sempre stata una festa sentita – dichiara Negri – soprattutto per il valore del messaggio del patrono San Martino. Raccoglie i fedeli, ma ha raggiunto anche una dimensione laica, una giornata, per tradizione, di festa per tutti durante la quale si pranza in famiglia per poi proseguire tra giostre e bancarelle. Come ogni volta che si organizzano eventi si spera nel divertimento collettivo e nella partecipazione della comunità. Mi auguro siano contenti gli organizzatori di vedere i sorrisi dei partecipanti e di rendere contenti anche i giovani». Domenica 12, sempre in Sala Nautilus, a partire dalle ore 10.30 saranno presenti le bancarelle a tema Harry Potter e la mostra di “Modellismo Veicoli Civili e Militari”; in Via Salvadeo esposizione di motociclette «nella quale si potranno ritrovare i centauri tromellesi». In Piazza Campegi dalle ore 10 bancarelle e hobbistica, alle ore 17 nella palestra scuole medie la partita di basket “Memoria gli Antenati”. «E’ a cura di Asd Pallacanestro Tromello, che ringrazio – continua il Sindaco – alle ore 10 nella Biblioteca Comunale due sono le mostre che avranno luogo: la mostra fotografica “Una finestra su Tromello” e la mostra d’arte “Sognatore Tromellese” di Marco Gemi Montani». Infine, lunedì 13 alle ore 20 in Sala Nautilus, “Risottata di San Martino”una cena a cura del Gruppo San Rocco e della Pro Loco. Il tutto sarà accompagnato da Streetfood e Lunapark per tutto il weekend.

Fatima Sayari

Due celebrazioni sacerdotali per San Martino

A Mede l’undicesima edizione della festa di San Martino coinciderà con la celebrazione di due anniversari di ordinazione sacerdotale. Si inizierà sabato 11 novembre alle 18 con la messa solenne nella chiesa parrocchiale dei Santi Marziano e Martino in occasione del 25° di sacerdozio di don Vladimir Soldo, attualmente componente dell’unità pastorale di Santa Maria di Acqualunga. Anche don Luca Fratelli, ex coadiutore del parroco don Cesare Lino negli anni ’90, festeggerà i 25 anni di ordinazione, nella messa di domenica 12 alle 10.30. a seguire, ogni 15 minuti fino alle 12, e dalle 14.30 alle 16.30, una visita guidata al campanile e al panorama mozzafiato di Mede visto dall’alto. A mezzogiorno i due sacerdoti verranno festeggiati con un pranzo all’oratorio San Giovanni Bosco. Il menu prevede antipasti, pasta e fagioli, risotto con zucca e salsiccia, dolce, vino, acqua e caffè al costo di 20 euro (gratis per i bambini).

Davide Zardo

Nel Siccomario si celebrano i frutti della terra

Un’occasione per celebrare i frutti della terra, l’abbondanza del buon cibo. La festa di San Martino Siccomario quest’anno è giunta alla XVII edizione e offre un menù in cui c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Il filo conduttore, visto che il countdown per il Natale è già iniziato, sarà proprio la solidarietà. Mercatini natalizi, 20 espositori Handmade, prodotti locali, tipici di una terra, quella pavese, davvero ricca in ambito agroalimentare e non solo. Per tutto il corso della giornata, lungo la via Trieste verranno esposte bancarelle artigianali con il Gruppo Creativi di Belgioioso, a cura della Pro Loco “Sicut Mare”. Divertimento ma anche sicurezza: “Prevenzione e gestione del rischio”, con un presidio sanitario dell’Ordine di Malta, perché la tutela e la prevenzione vengono prima di tutto. Alle 11, presso la Chiesa Parrocchiale, la Santa Messa Solenne di affidamento della città al Santo Patrono Martino, che vedrà la partecipazione delle associazioni cittadine e dell’amministrazione comunale.

In oratorio un banco di beneficenza, proprio per rimanere legati al tema della solidarietà. Alle 13 la Pro Loco “Sicut Mare” delizierà i presenti con un pranzetto coi fiocchi: polenta presso il Centro Socio Culturale “Dott. Luigi e Luigina Sabbia”. Dalle 15.30 alle 17, in oratorio ecco “Ritorniamo in Fiera”: divertimento assicurato per bambini e ragazzi con tipici giochi del Luna Park, in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Casa Jerome Lejeune. Alle 16, la premiazione dei vincitori del concorso indetto dalla Pro Loco “Sicut Mare” intitolato “Fotografa la tua città”, a cui possono prendere parte i ragazzi dai 6 ai 14 anni. A tutti i partecipanti, ad ogni modo, saranno consegnati un attestato di partecipazione e un piccolo premio. Alle 17, nei campi di gioco dell’oratorio un torneo degli animatori e dei ragazzi delle scuole secondarie. Da ricordare che fino al 12 novembre rimarrà aperto il Villaggio delle Zucche.

Edoardo Varese

Le ultime

Dameno pronta per Parigi 

Vedere nello sport una vera opportunità per acquisire maggiore...

Una lapide per mons. Capettini

Nella ricorrenza del 66° anniversario della morte di mons....

Riso Tea: gli ecologisti spiegano la loro contrarietà

Poca partecipazione alla manifestazione promossa a Mezzana Bigli lo...

Lutto nel mondo della marcia: addio a Pastorini, maestro di campioni

Lutto nel mondo dell’atletica italiana e lomellina: nella serata...

Login

spot_img