12.3 C
Vigevano
martedì, Dicembre 7, 2021
More
    spot_img
    HomeLomellinaMortara gestirà il campo di Parona

    Mortara gestirà il campo di Parona

    Sarà il Mortara a gestire il campo sportivo di Parona. L’amministrazione comunale qualche mese fa, dal momento che il Parona calcio non è riuscito a gestire l’impianto, soddisfacendo quelle che erano le richieste dell’amministrazione, ha deciso di presentare un bando nel quale si chiedeva quale società sportiva fosse disponibile a gestire l’impianto sportivo. Il Mortara che ha già preso in gestione il palazzetto dello sport, dove giocherà il Mortara Basket, si è fatto così avanti. Al momento non ha manifestato l’intenzione di abbandonare il campo sportivo mortarese, dove ha sempre giocato, e dove affitta le ore, anche se non è esclusa questa ipotesi, dal momento che i rapporti tra la squadra di calcio e l’amministrazione comunale sono tesi da tempo. «Al momento – dice il direttore sportivo del Mortara Calcio Maurizio Rovida – non sappiamo nemmeno se davvero potremo iniziare il campionato di calcio a Mortara. Stanno facendo degli interventi di sistemazione. La data di conclusione dei lavori è fissata per il 10 settembre. Noi abbiamo la prima partita due giorni dopo, ma nessuno ci dice come stanno andando le cose realmente. Temiamo i lavori non possano finire per tempo. Siamo andati a Parona innanzitutto perchè le strutture mortaresi, con la chiusura del campo Silvabella, non sono più sufficienti. Non c’è spazio per far sì che tutti si allenino. La nostra intenzione è di rimanere a Mortara, anche perchè il campo è stato rifatto e bene, ma al momento mancano altre cose. L’illuminazione risale agli anni ’60 ed è inutilizzabile e, a parte il taglio dell’erba, il resto della manutenzione non viene effettuata. Noi non abbiamo più una convenzione e paghiamo le ore che utilizziamo. Ma a questo punto dovrebbe provvedere l’amministrazione comunale». Dell’illuminazione se ne sta occupando Asm Mortara, che ha iniziato i lavori di sistemazione che secondo il presidente Simone Ciaramella dovrebbero essere pronti in questi giorni e il campo sarebbe così utilizzabile addirittura prima dei tempi di consegna. Che ci siano rapporti complessi tra alcune società sportive mortaresi e il comune però è ormai risaputo e in particolare tra la squadra di calcio e il comune ci sono rapporti tesi. «In questo momento – dice l’assessore allo sport Luigi Granelli – stanno finendo i lavori di sistemazione degli spogliatoi e per il 10 settembre saranno pronti. Al momento la società continua a dire che vuole trasferirsi a Parona, ma al momento hanno fatto richiesta per giocare Coppa Lombardia e campionato a Mortara. Se vogliono andare a Parona vadano pure, ma cambino nome alla squadra. Continuano ad attaccarmi perchè ho tolto il contributo che davo per la manutenzione che non è stata fatta. Tant’è che ci troviamo a spendere 300mila euro per rifare completamente l’impianto. Sono pronto a un incontro pubblico carte alla mano per dimostrare tutto quello che dico».

    Andrea Ballone

    POPOLARI

    I canali ufficiali

    1,537FansLike

    Pubblicità

    Per info sulla pubblicità:
    Email - araldo@diocesivigevano.it
    Telefono 3286736764